rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Economia

Le 'Terre di Pisa' protagoniste alla 'Borsa Internazionale del Turismo Esperienziale'

La Camera di Commercio di Pisa insieme a 8 operatori turistici ha raccontato la Toscana

i chiama 'turismo esperienziale' ed è la nuova tendenza del turismo, il futuro che anche la crisi sanitaria sta contribuendo ad affermare, grazie all'evoluzione del turista sempre più consapevole e sensibile, maggiormente esigente e attento al proprio benessere fisico e spirituale. Un turismo che da passivo si fa attivo: non più soltanto luoghi da vedere, bensì un 'turismo da vivere', esperienze da fare, emozioni da provare, nuovi paesaggi culturali da scoprire in stretta relazione con l’identità dei luoghi e il loro genius loci.

La Camera di Commercio di Pisa, in stretta sintonia con i fenomeni evolutivi della domanda turistica, non poteva mancare la prestigiosa vetrina della Bitesp Digital 2021 (Borsa Internazionale del Turismo Esperienziale), evento di riferimento per la Promo-Commercializzazione del Turismo Esperienziale che si è svolto, in format completamente virtuale, dal 23 al 28 novembre 2021.

Uno stand virtuale interattivo, presidiato digitalmente dalla Camera di Commercio di Pisa, ha consentito di presentare le bellezze del territorio pisano e della sua offerta turistica. Come in una fiera dal vivo, i visitatori web, accedendo alla piattaforma digitale, hanno potuto visionare le proposte turistiche con il supporto di strumenti multimediali per ottenere informazioni, vedere video, fotogallery, inviare mail e fissare incontri live. Al contempo 8 imprese pisane aderenti al marchio 'Terre di Pisa' hanno partecipato, con il supporto della Camera, avendo a diposizione un’agenda di 36 appuntamenti b2b con buyers italiani e stranieri e, novità di quest'anno, la possibilità di b2c tra visitatori e destinazioni.

Il punto di vista del Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Pisa, Valter Tamburini: "Il turismo sta vivendo una fase di ripresa, ma anche di profondo cambiamento indotto da una crisi sanitaria imprevista che ha modificato flussi, orientamenti, sensibilità e preferenze del turista. Abbiamo la consapevolezza che il territorio pisano, per le sue risorse paesaggistiche, naturalistiche, storiche, culturali, urbanistiche abbia un potenziale elevato nel campo del turismo emozionale ma al contempo non vogliamo perdere di vista i cambiamenti del mercato in atto e la conseguente necessità che l’offerta turistica si adegui a nuove esigenze. Per questo motivo sosteniamo la partecipazione delle nostre imprese ad eventi, come la Bitesp, non soltanto per far conoscere la qualità della loro offerta turistica ma anche per metterle a confronto diretto con gli operatori aiutandole a capire come raffinarla".

Di seguito l'elenco delle imprese partecipanti:

Arianna & Friends Terricciola
BellaItaliaTour di Emilia Marroni Pisa
Rete Imprese Vivere Pisa Pisa
TuscanTaste di Claudia Rossi Crespina Lorenzana
Azienda Agricola Poggio ai Peri Peccioli
Smile & Ride di Mancuso Maria Elena Pisa
Fattoria Uccelliera di Ezio Bulleri Crespina Lorenzana
My Tuscany Travel Casciana Terme/Lari

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 'Terre di Pisa' protagoniste alla 'Borsa Internazionale del Turismo Esperienziale'

PisaToday è in caricamento