Venerdì, 30 Luglio 2021
Eventi

Arte&Musica 2021 accende la Valdicecina

Dal 9 luglio al 29 agosto un fitto calendario di appuntamenti in location suggestive

Ambientazioni d’altri tempi per epocali melodie. Ma anche composizioni contemporanee, canti, ritmi e danze in un connubio sobrio ed affascinante per il lato 'classico' dello spettacolo.
Accademia Libera Natura e Cultura, emanazione culturale dell’Ass. Marco Polo, apre il 9 luglio in Valdicecina, la programmazione 2021 di 'Arte&Musica': palinsesto di Festival dedicati alla lirica, alle musiche per pianoforte, al jazz, al flamenco ed al tango argentino.
E sarà proprio il fascino evocativo della tradizione flamenca ad inaugurare la rassegna delle rassegne con il concerto dei maestri del Trio Kalós. Venerdì 9 luglio, ore 21.30, nella Piazza di Borgo Pignano, immerso nelle colline di Volterra, le chitarre di Daniele Bonaviri e di Monica De Luca in suadente continuità con le percussioni di Valerio Perla.

In sintesi nei tempi del Covid-19, “Arte&Musica” non manca l’appuntamento con la cattedrale dello spettacolo. La lirica del 'VinOperaFestival' va in scena l’11 luglio, ore 21.30, nel Cortile interno del Castello Ginori di Querceto (Montecatini Valdicecina). Fra calici di vino e in autentiche atmosfere, il soprano Chiara Mattioli, il tenore Tiziano Barontini ed il baritono Veio Torcigliani intoneranno le arie ed i duetti più celebri delle Opere di G. Verdi, G. Puccini, P. Mascagni.

Stesso programma il 15 luglio per la tradizione del connubio di 'A cena con l’Opera' nel potente scenario dell’antica Miniera del rame di Montecatini Val di Cecina, per una cena intonata alle opere dei grandi compositori italiani, organizzata in collaborazione con il ristorante La Terrazza Sul Borgo.
Sempre domenica 11 luglio 2021, ore 18, in collaborazione con Castello Ginori di Querceto, Accademia Libera Natura e Cultura presenta un allestimento/installazione di Kalpa Art Living: Rebirth | Rinascita | Tamara Ferioli, installazione scultorea | Olga Niescier, pittura.

E nell’eleganza del castello fiabesco risuonerà ancora la forza romantica dello strumento sovrano. Alla XV edizione torna, con un profilo improntato alle prime esecuzioni di opere originali, il 'Querceto International PianoFestival&masterclasses', la rassegna dedicata al pianoforte diretta dal pianista Paolo Francese.
Prima data il 16 luglio, ore 21.30, sul Terrazzone del Castello Ginori di Querceto dove il 'Concerto premio' presenta la classe di composizione del M° Gianvincenzo Cresta nelle performance di Antonio Biancaniello, Sara Cianciullo, Anna d’Errico, Paolo Francese.

Domenica 18 luglio, ore 21, il concerto-evento di Luca Ciammarughi  per pianoforte solo.
Il 22 luglio il Festival si sposta nel centro storico di Montecatini per il Concerto premio  delle masterclasses di flauto, chitarra e pianoforte mentre gli allievi della terza classe di pianoforte si esibiranno a Castello Ginori il 23 luglio.
Domenica 25 luglio, già presente nell’edizione 2018, il Piano Festival ritrova il talento e la classe della pianista veneziana Letizia Michielon.
Il 28 luglio ore 21.30, sempre al Castello, incalza il pianoforte a quattro mani con il duo di scuola russa Svetlana Eganian & Yolande Kouznetszov, che porterà in replica la conclusione del PianoFestival oltre confine, il 29 luglio a Borgo Pignano di Volterra.

La profonda identità storica impressa nella forma di musica, danza e canto, nostalgica, fatale, esistenziale del tango argentino, ritroverà angoli retró immedesimativi in Valdicecina. Nelle dense atmosfere di Querceto, il Festival 'Vol’Tango' regalerà al pubblico ancora le emozioni di uno degli appuntamenti più attesi dei palinsesti estivi di 'Arte & Musica'.

Sempre al Castello Ginori di Querceto, dal 4 all’8 agosto, lo spettacolo in danza di Estro Tango al ritmo del Trio Tangata: la ballerina argentina Ximena Zalazar Firpo ed il danzatore belga Willem Meul, sulle musiche dal vivo di Jacqueline Edeling – bandoneón, Margreet Markerink – piano, Boris Franz – contrabbasso.

Con tre intermezzi tematici – il 6 agosto la musica anni ‘60 con Aldo Martolini & Let it Beh nel borgo spettacolare di Sassa, la musica popolare dei De’ Soda Sisters a Montecatini il 14, ed il 'Tribute to Milva', a Borgo Pignano a Ferragosto – Arte&Musica 2021 saluta il suo pubblico, con una celebrità del Jazz. Il 26 agosto sempre a Borgo Pignano  ed il 29 agosto a Castello Ginori, lo Stefanie Boltz Trio riscalda di note jazz le ultime atmosfere dell’estate.

La programmazione 2021 di 'Arte & Musica' è organizzata da Accademia Libera Natura & Cultura, per l’Ass. Marco Polo in collaborazione con il Comune di Montecatini Val di Cecina, con il patrocinio di Provincia di Pisa e Confesercenti Toscana Nord e la compartecipazione della Camera di Commercio di Pisa - Terre di Pisa.

In collaborazione con: Marchesi Ginori-Lisci, Ornellaia, Estro Tango, VinOperArte, Kalpa Art Living, Borgo Pignano

I concerti saranno organizzati nel rispetto delle regole di sicurezza e di distanziamento previste per la pandemia da Covid-19.
Info e prenotazioni: Accademia Libera Natura e Cultura +39 366 1351567 | accademialibera2000@gmail.it | www.accademia-marcopolo.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arte&Musica 2021 accende la Valdicecina

PisaToday è in caricamento