Eventi Via XX Settembre

Territorio, tradizione e tipicità: 'Banchi di Gusto' esalta il territorio pisano

Venerdi 12 e sabato 13 torna 'Banchi di Gusto', l'iniziativa che promuove i sapori e le eccellenze agro-alimentari del territorio pisano e del suo comprensorio

Territorio, tradizione e tipicità: sono i tre concetti cardine sui quali è stata ideata la Vª edizione di 'Banchi di Gusto' che prenderà il via domani, venerdì 12 maggio, presso gli spazi di Logge di Banchi, adiacenti a Palazzo Gambacorti. La manifestazione, promossa e ideata da CNA e Consorzio Toscano Sapori, con il patrocinio ed il sostegno del Comune di Pisa, si articolerà in due giornate: venerdi 12 e sabato 13 maggio.

ECCELLENZE DEL TERRITORIO. Le aziende che metteranno in mostra ed in vendita i loro prodotti saranno 24, e sono tutte appartenenti al Consorzio Toscano Sapori. La gran parte di esse sono la diretta espressione delle eccellenze del territorio pisano, con alcune novità provenienti da zone limitrofe, quali 'Real srl' (dalle colline lucchesi) e 'Lo Scoppolato di Pedona' (di Camaiore). Sarà l'occasione per poter acquistare o consumare prodotti che hanno già ricevuto molti premi in festival e manifestazioni sia nazionali che internazionali. L'allestimento degli stand infatti sarà totalmente rinnovato, e per la prima volta verrà data la possibilità non soltanto di apprezzare piccole porzioni da degustazione, ma anche di sostare in zone apposite per consumare i prodotti in comodità.

"Molte delle aziende che si potranno conoscere nelle giornate di domani e sabato - spiega Sabrina Perondi, direttrice del Consorzio Toscano Sapori - sono guidate e gestite da nuove leve. La maggior parte sono strutture a conduzione familiare, ma stanno vivendo un'ottima evoluzione grazie al ricambio generazionale, che sta coinvolgendo le nuove generazioni, molto attive e portatrici di innovazioni".

"Credo che 'Banchi di Gusto' si stia trasformando sempre più in una sorta di 'salotto del gusto', grazie alla crescente qualità dei prodotti offerti dalle aziende del nostro territorio. - commenta Matteo Giusti, presidente di CNA Pisa - CNA ringrazia doverosamente il sostegno e la collaborazione del Consorzio e dell'amministrazione cittadina, che condividono con noi l'importanza della visibilità da dare a dei produttori che stanno portando lustro al nome di Pisa, ottenendo certificazioni DOP e premi nazionali ed internazionali".

"Un impegno nella valorizzazione del settore agro-alimentare ed enogastronimico che vede il Comune di Pisa in prima fila - conclude l'assessore Ferrante - nel premiare e dare visibilità ai processi di innovazione del prodotto e di ricerca di nuovi livelli di qualità e di comunicazione. Un aspetto, quest'ultimo, che deve essere sempre più esplorato dalle aziende di eccellenza che possono fungere da traino e complemento ideale anche al settore del turismo, vitale per Pisa e la sua provincia".

Il progetto è oggetto di un lavoro di studio dell'amministrazione comunale, in concerto con CNA e Consorzio Toscano Sapori, nell'ottica di trasformarlo in un appuntamento mensile - probabilmente a partire da settembre 2017 - nel quale approfondire e promuovere la conoscenza del buon cibo prodotto nel territorio pisano, con particolare riferimento al potenziamento della filiera agroalimentare e della tutela della qualità.

>>> GUARDA IL VIDEO <<<

I PROTAGONISTI DELLA FIERA. 
Queste sono le 24 aziende che prenderanno parte alla Vª edizione di 'Banchi di Gusto':

  • Pieve de' Pitti
  • Vapori di Birra: birrificio artigianale primi in Italia ad impiegare il vapore geotermico nella produzione di un prodotto brassicolo
  • Birrificio di Buti
  • Raugei Alessandro Azienda Agricola
  • L'avvenire - Azienda agricola biologica
  • Pani e Tulipani: vera e propria 'boutique alimentare' che fa da vetrina per tutti i prodotti del Consorzio Toscano Sapori
  • Lo Scalco di Maurizio Castaldi
  • Real srl
  • Stile di Vino
  • Morelli Antica Grapperia Toscana
  • Arcenni Tuscany: allevamento lumache 'Helix Aspersa Muller' esclusivamente con metodo a ciclo biologico
  • Pasta Bertoli
  • Casa del Pane: unico produttore di pane con certificazione DOP nella provincia di Pisa
  • Azienda Agricola San Luigi: produttore de 'I tartufi di Teo', unica in Italia con certificazione bio del tartufo
  • Azienda Usiglian del Vescovo
  • Gelateria La Sirenetta
  • Lo Scoppolato di Pedona
  • La Tenuta di Villa Saletta
  • Azienda Agricola Lischeto
  • Rete di Imprese Montepisano: per la prima volta i produttori a ciclo bio dei Monti Pisani presenzieranno alla manifestazione

IL PROGRAMMA

Venerdì 12 maggio:

  • ore 11.30 Inaugurazione 'Banchi di Gusto'; incontro con i prodotti del territorio con la partecipazione delle autorità cittadine. Esposizione di produttori di vino, formaggi, pasta, salumi, dolciumi.
  • ore 12.00 Conoscenza dei prodotti agroalimentari del nostro territorio provinciale
  • ore 20.00 Chiusura

Sabato 13 maggio:

  • ore 10.00 Apertura con degustazione dei prodotti e vini del territorio
  • ore 17.00 Incontro informativo sulla degustazione del vino con esperti del settore
  • ore 20.00 Chiusura

Ingresso libero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Territorio, tradizione e tipicità: 'Banchi di Gusto' esalta il territorio pisano

PisaToday è in caricamento