Eventi Castelfranco di Sotto

Balli, feste e giostre: è il 'CarnevalCastelfranco. La Vida es un carnaval!'

Nuova veste del tutto originale per il carnevale a Castelfranco di Sotto, con la manifestazione che si svolgerà dalle 20 all'una di venerdi 13 e sabato 14 febbraio. Divertimento per tutte le età fra musica, dolci ed il centro illuminato

"CarnevalCastelfranco. La Vida es un carnaval!". E' stata chiama come la canzone di Celia Cruz l'iniziativa prevista dal Comune di Castelfranco di Sotto insieme al Centro Commerciale Naturale Centro Storico, con il sostegno delle Contrade e di tante altre associazioni. L'evento, che si ispira al più famoso Carnevale di Viareggio, non ha eguali in tutto il comprensorio promettono gli amministratori. Con una veste tutta nuova il carnevale a Castelfranco si festeggia dalle 20 all'una sia venerdì che sabato, 13 e 14 febbraio.

Sono previsti due palchi, uno in Piazza Vittorio Veneto ed uno in Largo Carlo Alberto, con musica, ballo ed animazione. In quest'ultima location venerdì saranno Regina Miami & Tommy DI a condurre la serata mentre sabato 14 toccherà al famoso Dj livornese Paolo Ferrari. In Piazza Vittorio invece sarà di scena Radio Bruno Toscana entrambe le serate. Girerà sempre la Large Street Band di San Miniato per tutto il Corso Remo Bertoncini, dalla Torre Campanaria fino a Piazza XX Settembre, passando dalla piazza del Comune.

In Piazza XX Settembre nei pressi della Caserma dei Carabinieri da venerdì 13 a domenica 15 febbraio saranno presenti anche quattro giostre luna park, con l'attivazione della luminaria a led nel centro storico. Spazio poi ai banchi di dolciumi alle quattro porte del centro storico ed ai negozi del centro che resteranno aperti, con bar, pasticcerie, rosticcerie ed alimentari che accoglieranno tutti i visitatori fino alle 24.

Le Contrade e tutte le associazioni di Castelfranco sono state chiamate a partecipare attivamente organizzando mascherate di gruppo, a tema oppure singolarmente, per fari sì che questa nuova manifestazione faccia rivivere la tradizione carnevalesca da troppo tempo dimenticata a Castelfranco, specie per le nuove generazioni.

Presidi di assistenza sanitaria e polizia municipale saranno attivi per assicurare l'ordinato svolgersi della manifestazione. Emessa dal sindaco un'ordinanza che vieta la consumazione di bevande in bottiglie o bicchieri di vetro al di fuori dei locali. Predisposto anche un servizio di spazzamento meccanizzato straordinario in tutto il centro storico a partire dalle 6 del mattino di sabato e domanica.

La manifestazione sarà realizzata anche grazie al contributo fondamentale di sponsor privati quali Geofor Spa, Ecofor Service e Toscana Energia. L’amministrazione comunale contribuirà con un finanziamento di 3mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balli, feste e giostre: è il 'CarnevalCastelfranco. La Vida es un carnaval!'

PisaToday è in caricamento