Giovedì, 23 Settembre 2021
Eventi Centro Storico / Ponte di Mezzo

Arcobaleno d'Estate: la festa inizia con la cena sul Ponte di Mezzo

La serata vedrà anche la partecipazione dell'assessore regionale Cristina Scaletti. "Per Pisa è difficile individuare l'appuntamento clou della tre giorni: è nato veramente un calendario straordinario" afferma l'assessore Danti

Sarà l’assessore regionale alla Cultura, Turismo e Commercio, Cristina Scaletti, ad inaugurare questa sera la tre giorni delle iniziative pisane legate all'evento 'Toscana Arcobaleno d'Estate' che accomunerà tutta la regione in un mix di appuntamenti. Nella città della Torre l'evento che darà il via ai festeggiamenti sarà la suggestiva Cena sul Ponte di Mezzo, che permetterà di gustare specialità a km 0 nel pieno centro storico pisano.

La Festa dell’Arcobaleno, nata da un'idea del direttore de La Nazione Gabriele Canè, è coordinata dalla Regione Toscana con il supporto di Toscana Promozione, Fondazione Sistema Toscana e Toscani nel Mondo.

Una festa di mezza estate che vedrà impegnate le città e i paesi dell’intera Regione.

A Pisa la festa vedrà coinvolti anche i paesi dell’area pisana e il litorale, dove sabato sera anche i fuochi artificiali si coloreranno a rappresentare l’arcobaleno.

Sarà la festa dell’accoglienza turistica che mette al centro i suoi tesori: mare, collina, monumenti, storia e cultura, enogastronomia, il suo fiume, rievocazioni.

"E' importante far rilevare la novità del metodo-Arcobaleno - afferma l’assessore alla cultura del Comune di Pisa Dario Danti - abbiamo strutturato una cabina di regia locale non fra 3-4 soggetti, ma aperta a tutti coloro che volevano partecipare, senza pretese dirigiste, ma costruendo un cartellone partecipato. In secondo luogo, abbiamo fatto eventi di area, coinvolgendo anche i comuni della zona pisana”. “Per Pisa - continua Danti- è difficile individuare l’appuntamento clou della tre giorni. Anche perché è nato veramente un calendario straordinario”.

Per Diego Casali, capo servizio de La Nazione a Pisa e membro attivissimo della cabina di regia locale, “siamo di fronte a un grande sforzo che sta producendo frutti inaspettati. La Toscana e Pisa in particolare hanno risposto bene e con entusiasmo. Dando ragione a chi guarda al futuro con rinnovato ottimismo che porta a moltiplicare l’impegno collettivo e a lavorare insieme facendo sinergia rispetto alle grandi potenzialità che la città della Torre può esprimere. Ecco, vorrei partire da questo impegno per sottolineare che con tutte le forze in campo possiamo farcela”.

TOSCANA ARCOBALENO D'ESTATE: GLI EVENTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcobaleno d'Estate: la festa inizia con la cena sul Ponte di Mezzo

PisaToday è in caricamento