Lunedì, 27 Settembre 2021
Eventi Marina di Pisa

Nel ricordo di Tuono Pettinato: cena solidale al Big Fish di Marina di Pisa

Il 4 agosto appuntamento nello stabilimento balneare: verrà anche consegnata e 'disegnata' una sedia job donata in memoria del fumettista

Appuntamento mercoledì 4 agosto dalle 18 al Big Fish di Marina di Pisa. Sarà l'occasione per osservare in diretta il fumettista Dottor Pira mentre disegna la sedia job donata per ricordare Tuono Pettinato, a sua volta fumettista ed illustratore che ci ha lasciato lo scorso 14 giugno. La sedia job è una carrozzina da spiaggia per disabili che permette a chi ha problemi motori permanenti o transitori di vivere con armonia i suoi momenti di contatto con il mare. La serata sarà dedicata a raccogliere fondi per sostenere Big Fish, bagno accessibile. I fondi raccolti con la cena sociale (a partire dalle 20.30, menù di pesce, euro 20) infatti verranno destinati all'associazione L'Alba, impegnata per superare differenze e disabilità e in prima fila con la gestione dello stabilimento balnerare accessibile Big Fish di Marina di Pisa. 

La serata sarà dedicata al disegnatore Andrea Paggiaro, nome d'arte Tuono Pettinato, 'preso in prestito' dal titolo di un libro presente ne 'La biblioteca di Babele', uno dei più noti racconti dello scrittore argentino Jorge Luis Borges. Andrea era uno tra i più quotati giovani autori di fumetto italiani, specializzato in illustrazioni di biografie oltre a storie originali in forma di strisce, graphic novel e vignette. Nato a Pisa il 27 settembre 1976, nel 2014 era stato premiato come 'Miglior Autore Unico' a Lucca Comics & Games. 

Tuono Pettinato aveva studiato a Bologna al Dams e poi frequentato l'Accademia Drosselmeier per editor e librai. Ha firmato la serie 'I Ricattacchiotti', pubblicata mensilmente da Repubblica XL e ha collaborato con Animals e Linus. Faceva parte del collettivo creativo dei SuperAmici (con Ratigher, Lrnz, Dottor Pira e Maicol & Mirco), con il quale ha creato la rivista a fumetti Hobby Comics e Pic Nic, primo free press italiano dedicato al mondo del fumetto. Il suo primo libro si intitola 'Apocalypso! - Gli anni dozzinali'. Per Rizzoli Lizard ha pubblicato 'Garibaldi - Resoconto veritiero delle sue valorose imprese ad uso delle giovini menti' (2010), in coppia con Francesca Riccioni, 'Enigma - La strana vita di Alan Turing' (2012), 'We are the champions' (2016), con testo di Dario Moccia, 'Non è mica la fine del mondo' (2017, ancora con Francesca Riccioni), 'Big in Japan' (2018, con testo di Dario Moccia), 'Chatwin. Gatto per forza, randagio per scelta' (2019). Il suo libro più recente è 'Neri & Scheggia in Galleria' (Coconino Press, 2020). Ha illustrato per l'editrice Campanila una serie di libri tra i quali la collana mitologica Antìkoi. Tra le sue pubblicazioni 'Apocalypso! Gli anni dozzinali' (Coniglio Editore, 2010). Amava la scienza e si era spesso dedicato a renderla accessibile a tutti attraverso l'arte del fumetto, come aveva fatto, ad esempio, anche con la biografia di 'Galileo, un dialogo impossibile', oltre alle già citate opere su Garibaldi e Turing. Aveva inoltre partecipato a iniziative internazionali , come mostre ed esposizioni. 

Con la sezione soci Unicoop di Pisa aveva collaborato in occasione della raccolta fondi 'Gli occhi del Bosco' per donare telecamere di sorveglianza antiincendio dopo il rogo che aveva colpito i Monti Pisani. In quell'occasione aveva illustrato un calendario che aveva partecipato alla raccolta fondi. "Abbiamo organizzato la serata del 4 agosto per ricordare Andrea, meglio conosciuto con il nome da fumettista che lo ha reso famoso e apprezzato nel mondo: Tuono Pettinato. Lo facciamo come avrebbe voluto lui: con una iniziativa che coniuga l’arte del fumetto e del disegno e la solidarietà. Ci sarà infatti un altro grande illustratore e amico di Andrea, il Dottor Pira, che personalizzerà la sedia job donata a Big Fish e ci sarà la possibilità di sostenere l’associazione Alba e dare un segnale per abbattere barriere e indifferenza. Andrea ci manca, con questa serata lo facciamo rivivere nelle sue passioni e nel suo essere generoso, sensibile e vicino ai più fragili. Ringraziamo fin da ora tutti coloro che vorranno essere presenti nel nome di Andrea - Tuono Pettinato" affermano dalla sezione soci Coop di Pisa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel ricordo di Tuono Pettinato: cena solidale al Big Fish di Marina di Pisa

PisaToday è in caricamento