Cene d'autore all'Alba Big Fish

Proseguono gli appuntamenti con le cene d'autore allo stabilimento balneare L'Alba Big Fish: una ottima opportunità per scambiarsi idee, gustare buon cibo e passare una serata in riva al mare.

Ospite giovedì 6 agosto alle 20 sarà Piero Nissim, autore del libro 'Prima i pisani!, raccolta di 35 sonetti in vernacolo, in cui affronta i temi più scottanti di attualità sociale e politica locale, con intermezzi sceneggiati in vernacolo pisano e originali stacchi musicali.

La lettura sarà seguita dall’intervento di Paolo Stefanini.

Piero Nissim è musicista, dai suoi esordi nel Canzoniere Pisano e poi nel Nuovo Canzoniere Italiano ai nuovi Concerti di canti yiddish e di memoria, burattinaio, dal 1977 una delle due anime del 'Crear è bello', Teatro di Burattini di Pisa, scrittore e poeta (Premio de André 2012, Premio Borsellino 2014, Premio Montale Fuori di Casa 2015).

Cena con menù fisso 20 € (primo di mare, frittura di pesce, patatine, bevande escluse). Per prenotazioni e informazioni: tel. 050 3144656.

Come tutte le attività de L’Alba, il Big Fish inserisce persone in percorsi di riabilitazione psico-sociale. Sostenendolo si garantisce continuità all'intero progetto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • 'Pisa Book Festival' on line

    • dal 3 al 6 dicembre 2020
  • Il Lungarno ed i suoi palazzi

    • 29 novembre 2020
    • Palazzi di Pisa ed il Lungarno
  • Lo spettacolo teatrale 'Fantastica' on line

    • dal 20 al 25 novembre 2020
    • Zoom

I più visti

  • 'Pisa Book Festival' on line

    • dal 3 al 6 dicembre 2020
  • Il Lungarno ed i suoi palazzi

    • 29 novembre 2020
    • Palazzi di Pisa ed il Lungarno
  • Lo spettacolo teatrale 'Fantastica' on line

    • dal 20 al 25 novembre 2020
    • Zoom
  • Visita guidata e degustazione di olio a Vicopisano

    • 29 novembre 2020
    • Vicopisano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento