rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Eventi Centro Storico

San Ranieri: processione in Arno con il corpo del Santo

Si chiude l'anno giubilare che ha visto numerose celebrazioni per ricordare gli 850 anni dalla morte del Santo patrono di Pisa

Si sta per chiudere la serie di eventi che hanno ricordato l'850° anno dalla morte di San Ranieri, patrono della città. I festeggiamenti erano partiti il 17 giugno 2010 con la celebrazione eucaristica in Duomo tenuta dal cardinale Angelo Amato. Vari convegni sulla vita del Santo si sono alternati e saranno utili per dare vita a future pubblicazioni.

 
Ora siamo giunti agli eventi di chiusura dell'anno giubilare.
Si partirà con il Triduo di preparazione da martedì 14 a giovedì 16 giugno con le sante messe e le celebrazioni delle lodi e dei vespri, che accompagneranno il momento preliminare al giorno della festa di San Ranieri, che si svolgerà venerdì 17, con celebrazione in Duomo dell’Arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori, Presidente della Conferenza episcopale toscana, insieme ai vescovi della Regione Toscana.

Sabato 18 giugno la Solenne processione in Arno con il corpo del Santo che chiuderà le celebrazioni giubilari. L'imbarcazione con il Patrono pisano sarà trasportata dalle cinque barche del palio remiero, con in testa il galeone rosso delle Repubbliche Marinare. 
Ritrovo alle ore 21 allo scalo dei renaioli e accoglienza della Sacra reliquia che giunge per via fluviale dalla Cittadella passando per: Lungarno Galilei, Ponte di Mezzo, Lungarno Pacinotti, via San Frediano, Piazza dei Cavalieri, Via dei Mille, Via Santa Maria e Piazza dei Miracoli. In cattedrale infine il canto del Te Deum di ringraziamento. Saranno possibili servizi navetta gratuiti dal parcheggio scambiatore di via Pietrasantina e il servizio Bus (a pagamento) Lam Rossa.
 
"Siamo molto soddisfatti di questa esperienza di pellegrinaggio nei nove vicariati della Diocesi si Pisa per il nostro Santo patrono, perché si è risvegliato l’interesse della conoscenza verso San Ranieri - ha detto l’arcivescovo di Pisa Giovanni Paolo Benotto - ritrovata in seguito ad una serie di momenti spirituali e culturali che hanno attirato migliaia di persone".

"La profondità e sobrietà dei festeggiamenti dell’anno giubilare di San Ranieri hanno permesso forte accessibilità alla condivisione spirituale e culturale della vita del Santo da parte dei cittadini, riallacciandosi a quello che infine è lo spirito del Giugno pisano" ha sottolineato il sindaco Marco Filippeschi.

 

IL PROGRAMMA
 
14-15-16 giugno 2011
Triduo di preparazione
ore 8 Santa messa e celebrazione dei Vespri
ore 18 Santa messa e celebrazione dei Vespri

17 giugno 2011
Giorno della festa di San Ranieri
Ore 8-9,30-17 Sante messe
Ore 11 Celebrazione solenne presieduta dall’Arcivescovo di Firenze mons. Giuseppe Betori con i vescovi della Regione Toscana
Ore 18,30 Vespri in pontificale presieduti dall’arcivescovo Giovanni Paolo Benotto

18 giugno 2011
Solenne processione con il corpo di San Ranieri
Ore 21 Raduno allo scalo dei renaioli e accoglienza della Sacra reliquia che giunge per via fluviale dalla Cittadella passando per: Lungarno Galilei, Ponte di Mezzo, Lung.no Pacinotti, via San Frediano, Piazza dei Cavalieri, Via dei Mille, Via Santa Maria e Piazza dei Miracoli.
In cattedrale il canto del Te Deum di ringraziamento.  
 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Ranieri: processione in Arno con il corpo del Santo

PisaToday è in caricamento