Martedì, 22 Giugno 2021
Eventi Marina di Pisa / Piazza delle Baleari

Marina: il conio di una moneta per festeggiare il compleanno del litorale

Primo maggio di festa a Marina di Pisa e Tirrenia con giochi, spettacoli storici e il conio della moneta celebrativa, che concluderanno la prima giornata di attività degli stabilimenti balneari

I 140 anni di Marina di Pisa e gli 80 di Tirrenia meritano di essere ricordati con una moneta celebrativa. E quale migliore occasione se non la festa del 1° maggio, appuntamento che vedrà l'apertura ufficiale degli stabilimenti balneari del litorale, per il suo conio in piazza Baleari a Marina?

Ad organizzare l'evento la Provincia di Pisa e la FEISCT (Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici), in collaborazione con la Fondazione Antica Zecca di Lucca. La cerimonia, alla presenza delle autorità cittadine, si aprirà alle 18 e culminerà alle 18,30 con la vera e propria battitura della moneta.
A seguire spazio agli spettacoli di sbandieratori, falconieri, ai giochi e duelli medievali per adulti e bambini.
Questi ultimi potranno essere protagonisti e coniare monete grazie alla collaborazione con l'Itis "Leonardo Da Vinci" che metterà a disposizione il "torchio a bilancere".

Marina di Pisa fino al tramonto del sole sarà popolata di personaggi in costume che racconteranno storie e curiosità medievali: il giullare, lo schiavista, l'eretico, i templari e la guardia nobile. Il pubblico rivivrà il rito della benedizione dei cavalieri e nella piazza sarà possibile visitare lo spazio della cucina da campo, una mostra di armi e armature con rastrelliera, di oggettistica storica e delle attrezzature per la battitura della moneta.
Di richiamo anche l'esposizione in piazza Baleari, grazie alla collaborazione con il Sestriere Castellare, di una "Cocca Pisana", imbarcazione medievale di 13 metri ricostruita per l'occasione, che farà da cornice alla messa in scena dell'arresto del saraceno.

Ed infine, durante i festeggiamenti, sarà possibile avere lezioni di scherma storica gratuite e cimentarsi in una partita di scacchi in simultanea.

“Le famiglie che investono negli stabilimenti balneari meritano rispetto per i soldi che investono - ha commentato l’assessore provinciale Salvatore Sanzo, riprendendo la recente polemica sui canoni demaniali - personalmente non ravvedo privilegi e piuttosto che fare sterili polemiche occorre sostenere il litorale anche con iniziative come queste”.

A dare vita all'intenso programma: Ars Laminae di Lorenzana, Sestriere Castellare di Pescia (PT), Sbandieratori della Signoria di Firenze, l'Itis di Pisa, il Circolo di Scacchi "La Torre".

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina: il conio di una moneta per festeggiare il compleanno del litorale

PisaToday è in caricamento