Martedì, 21 Settembre 2021
Eventi Lajatico / Piazza Vittorio Veneto

Teatro del Silenzio, non solo Bocelli: pioggia di appuntamenti in piazza

Ad anticipare le due serate clou con il tenore di Lajatico Andrea Bocelli e il maestro Ennio Morricone ci penserà la rassegna dal titolo 'Extra Teatro del Silenzio 2014' che prevede una serie di eventi collaterali

Si chiama 'Extra Teatro del Silenzio 2014'  la rassegna collaterale all’edizione di quest’anno del Teatro del Silenzio (19 prova generale, 20 luglio concerto), organizzata dalla stessa Associazione Teatro del Silenzio. Un programma ampio che spazia dall’arte, alla musica classica e all’ambiente, con lo scopo di valorizzare e promuovere l’immagine di Lajatico e il territorio circostante.

Il paese dell’Alta Valdera si appresta dunque a dare il via a un mese di eventi, 'illustrati' da Ilario Luperini, che si svolgono nella piazza principale di Lajatico, piazza Vittorio Veneto, e cominciano domenica 6 luglio (ore 21.30) con Waiting Cavalleria, pathos e fatalità di un capolavoro. Parole, ascolti, testimonianze, curiosità e riflessioni con Giorgio De Martino.

Mercoledì 9 luglio, con inizio alle 17, mercatino con giochi dei bambini ed esibizione (alle 18.30) di Clara Serina nel corso di un pomeriggio che ha per protagonista 'Bambino Sai tu!'. Alle 18 ci sarà la premiazione per il miglior banchetto allestito dai bambini con i loro giochi. La serata prosegue, alle 21.30, con la presentazione del volume sui dieci anni di attività dell’amministrazione comunale 'Lajatico è 2004-2014' condotta dall’ex sindaco Fabio Tedeschi, presidente dell’associazione Teatro del Silenzio. Un volume che ripercorre le scelte della giunta alla guida del Comune che ha dato i natali al tenore Andrea Bocelli a cominciare dagli interventi per il Teatro del Silenzio stesso ma anche alla riqualificazione del centro storico con installazioni di artisti contemporanei.

Venerdì 11 luglio alle 19 tutte le attenzioni saranno rivolte a 'Pathos by Scart' per la presentazione degli artisti che hanno creato l’installazione scelta quest’anno come scenografia per il Teatro del Silenzio. Si tratta di un progetto il collaborazione con l’azienda Waste Recycling ormai da alcuni anni partner dell’evento clou dell’estate. Per la nona edizione del Teatro del Silenzio Alberto Bartalini, direttore artistico del teatro ha scelto la Waste e le ha commissionato un’opera molto particolare per il laghetto e il muro di travertino a cornice del teatro naturale sulle colline di Lajatico di fronte a Volterra.

L’opera commissionata unirà i materiali scelti e utilizzati da Scart con architetture legate alla cultura classica, ricostruendo così uno scenario tipico della cultura e della storia dei Paesi del Mediterraneo. Frammenti di timpani, colonne, capitelli e sculture irromperanno sulla scena di una natura incontaminata. Oltre al teatro la Waste Recycling arrederà il paese con numerose installazioni. E il Teatro comunale ospiterà la mostra 'Riciclati ad arte', una collezione di opere, sempre realizzati con rifiuti che prendono nuova vita attraverso il recupero e il riciclo, proveniente dal laboratorio didattico 2014 del Comune di Pontedera. Nel stesso contesto sarà anche presentato ArtInsolite 2014, i lavori realizzati in alcuni luoghi del paese da artisti contemporanei.

Sabato 12 luglio è in programma Tosca, concerto per pianoforte con Simone Mugnaini, Maria Simona Cianchi, Carlo Maria Cantoni, Walter Rubbol. Canta la Corale Città di Pontedera, diretta dal maestro Auro Maggini. Al piano il maestro Luis Baragiola. Presenta il professor Daniele Rubboli.

Chiude la rassegna il 15 luglio (dalle 19) Lajatico è Heroesinbike, un tour in bicicletta delle colline di Lajatico, sponsorizzato dall’azienda Heroesnbike. Nella serata verrà presentata anche la 'Silenzio Bike', che è una biciletta, in speciale edizione, dedicata al Teatro del Silenzio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro del Silenzio, non solo Bocelli: pioggia di appuntamenti in piazza

PisaToday è in caricamento