Eventi Centro Storico / Lungarno Gambacorti

Festa della cultura calabrese: una settimana di tradizioni regionali

E' iniziata la settimana dedicata alla cultura calabrese: in programma una mostra collettiva di artisti, film, convegni, libri, prodotti tipici, cucina e musica tipici della cultura calabra

È stata inaugurata nell'’atrio di Palazzo Gambacorti l’'ottava edizione della Festa della Cultura Calabrese, con la mostra collettiva degli artisti D. Corrado, V. De Serio, S. Freggia, F. Milicia.  La festa continuerà fino al 30 settembre con Ottava-Festa-della-Cultura-Calabrese-a-Pisa-2film, convegni, libri, prodotti tipici, cucina, musica. Per gli amanti della letteratura, oggi alle 18 nella sala convegni del centro Espositivo S.Michele degli Scalzi la presentazione del libro '“La collina del vento'” di Carmine Abate, vincitore del premio Campiello 2012. All'’incontro, che sarà introdotto dal prof. Salvatore Settis, direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa, interverrà l’'autore.

Seguiranno  letture di brani accompagnati dalle musiche di Cataldo Perri. “'La collina del vento'” narra di una saga familiare ambientata in Calabria, in un paese di fantasia collocato dall’'autore vicino a Cirò Marina, in provincia di Crotone. È’ un romanzo appassionante, sulla resistenza ai sopprusi (dei dittatori, dei prepotenti, della ‘ndrangheta) e sul senso di appartenenza che non è esclusione dell’altro. "Perchè - come ama ripetere Abate - la vita si costruisce per addizione: ognuno di noi porta dentro la terra dei padri, quella di nascita, quella dove vive".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della cultura calabrese: una settimana di tradizioni regionali

PisaToday è in caricamento