Fiere Centro Storico / Piazza Francesco Domenico Guerrazzi

Dolcemente Pisa: un fine settimana di grande successo

Dopo l'ottima prova di quest'anno si guarda con entusiasmo alla decima edizione, un compleanno che si annuncia importante. Grande successo di pubblico che ha seguito con attenzione gli oltre 100 eventi organizzati

È stata un’edizione memorabile quella che si è conclusa domenica 23 novembre alla Stazione Leopolda, un bellissimo set che incornicia da nove edizioni Dolcemente, la manifestazione dedicata all’alta pasticceria artigianale italiana.

Tantissimi i presenti, soprattutto nei pomeriggi di sabato e domenica, ma la soddisfazione non è stata solo nei numeri: molto alta è risultata l’attenzione per le tante iniziative in calendario, oltre 100, che hanno permesso agli amanti del cibo di qualità di confrontarsi con gli artigiani e le aziende espositrici per scoprire tecniche e segreti della pasticceria e imparare a usare in modo corretto e valorizzante le spezie, protagoniste di questa edizione. Presenti anche molti bambini delle scuole e allievi degli istituti alberghieri toscani, che hanno individuato in Dolcemente una preziosa occasione di arricchimento curriculare.

Gli showcooking sono stati affollatissimi: Loretta Fanella e Hasan Kilinc hanno incantato il pubblico dimostrando come preparazioni complesse, ad esempio quella del torrone o dei dolci turchi a base di pasta fillo, possano essere affrontate in tranquillità anche a casa e personalizzate con un tocco di spezie, da aggiungere secondo la propria sensibilità e il proprio gusto.

Apprezzato e seguito con vera passione è stato l’appuntamento con Dario Bressanini e Gianluca Fusto, che hanno mostrato come alcuni segreti della pasticceria risiedano in semplici processi chimici e come i risultati d’eccellenza siano frutto, oltre che del talento, della passione per i dettagli.

Dolcemente ha investito molto nella proiezione esterna della manifestazione, svolgendo una specifica azione di destination marketing in sinergia con la Camera di Commercio e il Comune di Pisa sui canali del turismo enogastronomico. Questo impegno è stato premiato con la presenza di numerosi visitatori provenienti da fuori città e con un'ottima visibilità offerta agli eventi autunnali in programma a Pisa.

“Siamo soddisfatti dell’andamento di questa edizione - commenta la Casa della Città Leopolda - sia per la fiducia espressa da parte di tanti artigiani di qualità, provenienti da tutta Italia, che credono in Dolcemente, sia per la risposta dei visitatori, davvero molto buona, che hanno partecipato attivamente alle iniziative di approfondimento proposte, dimostrando interesse e competenza. Siamo orgogliosi dell’apprezzamento crescente che ci è stato dimostrato, per questo continueremo a puntare, sempre con un taglio divulgativo, sulla qualità dell’offerta, degli ospiti e degli espositori: è stata una strada che ha premiato e che fa ben sperare per il futuro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolcemente Pisa: un fine settimana di grande successo

PisaToday è in caricamento