Eventi

Festival Europeo della Via Francigena 2017

Nomi di spicco nazionali per le 4 serate di luglio previste a San Miniato. Fra loro il duo Massimo Lopez-Tullio Solenghi ed il concerto di Paola Turci

Grandi nomi sul palco del Festival Europeo della Via Francigena 2017. Quattro le serate in cartellone per la sesta edizione della rassegna estiva 'Francigena Melody Road', che ogni anno affascina turisti e cittadini nelle splendide location lungo l’antica via dei pellegrini. Il festival, promosso dall’associazione 'Community News', si avvale del patrocinio del Comune di San Miniato, della Regione Toscana e della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, oltre che di quello della Fondazione San Miniato Promozione, di Toscana Energia e di Unicoop Firenze.

Il programma del Festival è stato presentato il 28 aprile dal sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini, dall'assessore al turismo Giacomo Gozzini e dal direttore artistico del Festival Pier Paolo Tognocchi, alla presenza del consigliere regionale Andrea Pieroni.

Si parte il 4 luglio a San Miniato, in Piazza del Duomo, con Paola Turci in concerto alle 21.30. Dopo il grande successo sanremese con 'Fatti bella per te' la cantautrice romana è pronta per tornare sul palco con 'Il secondo cuore tour'.

Secondo appuntamento in programma per il 6 luglio (ore 21.30) con un duo d’eccezione: Massimo Lopez e Tullio Solenghi, per la prima volta insieme in tour dopo la straordinaria esperienza del Trio. Intratterranno il pubblico con 2 ore di puro divertimento, tra canzoni, gag, perle di grande comicità e momenti di vero teatro. Sul palco, con Lopez e Solenghi, il sound della Jazz Company composta da Gabriele Comeglio al sassofono, Fabio Gangi al pianoforte, Ezio Rossi al basso, Marco Serra alla batteria.

Dopo il successo di Cavalleria Rusticana nell’edizione FMR 2016, anche quest’anno torna l’opera a San Minato. Sarà 'La Traviata', in calendario il 10 luglio, alle 21.30, a emozionare i tanti appassionati della lirica nella suggestiva location di Piazza del Duomo. Verrà rappresentata in una versione, prodotta da 'Community News' e 'Modigliani Produzioni', arricchita dalla presenza di un attore che legherà in forma narrativa le varie scene con una regia mirata a valorizzare oltre che il canto il racconto.

Lo scenario della Piazza della Chiesa di Cigoli è pronto ad accogliere sotto le stelle il piano solo di Giulia Mazzoni (ingresso libero), per il concerto in programma il 16 luglio, alle 21.30. E’ del 2013 il disco d’esordio dell’artista toscana, 'Giocando con i bottoni', contenente 14 composizioni che si muovono tra modernità (con influenze pop, rock e della musica leggera) e tradizione (con influenze romantiche, impressioniste ma anche minimaliste) e che fanno della semplicità il loro elemento cardine. Nell’ottobre 2013 la Mazzoni ha vinto il Premio Ciampi 2013 nella categoria 'Migliore cover di Piero Ciampi'. Tra gli appuntamenti del 2014 ricordiamo la partecipazione al Ravello Festival, prestigiosa rassegna culturale nel cuore della costiera amalfitana, e al MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti. Nel 2016 la giovane pianista e stata protagonista di Piano City Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival Europeo della Via Francigena 2017

PisaToday è in caricamento