Eventi

Giornate FAI di Primavera: i luoghi aperti a Pisa

Possibilità di visitare alcune bellezze della nostra provincia accompagnati da 'apprendisti ciceroni'

La Rocca di Ripafratta

Botte sottopassante l'Arno a San Giovanni alla Vena (Vicopisano)

Orario
Sabato: 09:30 - 12:30 (ultimo ingresso 12:00)
Domenica: 09:30 - 13:00 - 15:00 - 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell'orario di chiusura indicato.

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Nel 1852 il Granduca Leopoldo II approvava il progetto di Alessandro Manetti per il prosciugamento del lago di Bientina, che prevedeva la deviazione del Canale Imperiale costruito circa un secolo prima dallo Ximenes. L'emissario così deviato doveva passare sotto l'Arno per mezzo di una cosiddetta 'botte', cioè di un condotto sotterraneo lungo 255 metri. La prima pietra di questa straordinaria opera di ingegneria idraulica fu posata nel 1854. Il Granduca fu talmente colpito dal lavoro che ne descrisse le varie fasi costruttive nel suo Governo di Famiglia. Ancora oggi è possibile ammirarne la struttura completamente funzionante. Per gli Iscritti FAI sarà predisposta una visita dell'esterno con gli 'apprendisti ciceroni' del liceo scientifico 'XXV Aprile' di Pontedera e dell'associazione culturale 'Non c'è futuro senza memoria'. In concomitanza verrà allestita una mostra al palazzo pretorio di Vicopisano con un modellino originale recentemente scoperto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate FAI di Primavera: i luoghi aperti a Pisa

PisaToday è in caricamento