'Terrore tra le mura' a Cascina

Torna a Cascina in centro storico la notte di paura più attesa dell’anno. L’appuntamento con Halloween è organizzato per la sera di giovedì 31 ottobre dall’Associazione Proloco Cascina. A partire dalle ore 16 e fino a mezzanotte Piazza dei Caduti, Corso Matteotti e La Stradina dei Bambini saranno animati dall’evento che quest’anno si intitola 'Terrore tra le mura'.

Corso Matteotti vedrà l’immancabile presenza di postazioni con vendita di castagne e vin brulè, ma anche sangria e streetfood. In Piazza dei Caduti per i più piccoli gonfiabili e trucca bimbi e per tutti coloro che vorranno ballare una postazione di 'Dj musica horror'. La serata vedrà la partecipazione di artisti di strada. La BadaBimBumBand guiderà tutti i partecipanti in una sfilata danzante fino alla Stradina dei Bambini che allo scendere del buio sarà animata da effetti di luce e tante altre sorprese 'spaventose'.

Un Halloween rivisitato con un nuovo percorso del terrore vedrà impegnata via Pelosini, le torri civiche e la Stradina dei Bambini con effetti luci e tanti personaggi dei più famosi film horror che verranno a visitare Cascina in questo giorno speciale.

Dj, musica, buon cibo, artisti di strada, che giocheranno con il fuoco e con trapezi e una street band che creerà paura tra le strade del centro storico. Una parata di maschere del terrore e la casa della vedova a Palazzo Bulleri saranno la cornice di questa notte in cui fantasmi, streghe e vampiri la faranno da padrone.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostra 'Futurismo' a Palazzo Blu

    • dal 11 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Palazzo Blu
  • Borgo Largo in festa

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Borgo Largo
  • Rassegna corale per la festa dell'Immacolata

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Chiesa di Santo Stefano extra moenia
  • 'Dalle macchine di Leonardo all’Industria 4.0', mostra al Museo Piaggio di Pontedera

    • dal 30 novembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • Museo Piaggio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento