Martedì, 15 Giugno 2021
Eventi

'Lucciole e Lanterne' accendono l'estate di Villa Crastan

Un fitto calendario di appuntamenti per far tornare ad essere la Villa un punto di riferimento culturale e sociale per i cittadini

Lucciole e Lanterne. Si chiama così la nuova stagione estiva di Villa Crastan a Pontedera. Una luce che sa di casa e di speranza dopo le tante difficoltà degli scorsi mesi. Il giardino della ex biblioteca di Pontedera è pronto a ospitare presentazioni di libri, eventi culturali e appuntamenti di musica, teatro e di scienza. "Siamo felici di poter presentare questo nuovo cartellone di eventi estivi - ha detto la presidente dell’associazione Villa Crastan Casa della Città, Malayka Picchi - dopo il buon successo dello scorso anno, il giardino è di nuovo pronto ad accogliere in sicurezza chi vorrà vivere le serate estive in nostra compagnia. Un calendario che vede la collaborazione di molte realtà locali, nello spirito che da sempre contraddistingue la nostra associazione. Il titolo è evocativo della speranza che vogliamo trasmettere, le luci sanno di rinascita e di vita. Un augurio per la sempre maggiore apertura della Villa e per un lento ritorno alla normalità".

L’obiettivo dell’associazione è di tornare a far splendere Villa Crastan, un luogo del cuore per moltissimi pontederesi. "Uno degli aspetti sul quale stiamo lavorando - continua la presidente - è quello dell’accessibilità, per questo insieme alla sezione soci Coop di Pontedera stiamo procedendo a una raccolta fondi per finanziare l’abbattimento delle barriere architettoniche per il giardino e il piano terra dell’edificio. Ci saranno degli eventi dedicati al raggiungimento di questo obiettivo, per cui il calendario che presentiamo oggi potrebbe subire ancora qualche piccola modifica". Il crowdfunding partirà a breve e sarà anticipato dalla spiegazione dei progetti in cantiere.

"È un piacere essere qui - ha commentato l’assessore Mattia Belli che ha seguito fin dalla nascita il progetto dell’associazione - come amministrazione comunale abbiamo voluto fortemente restituire alla città gli spazi della Villa, rimasti vuoti dopo lo spostamento della biblioteca. Abbiamo sostenuto il processo partecipativo che ha visto la nascita dell’associazione e continuiamo a supportare tutte le iniziative che vanno in questa direzione. L’augurio anche in questo caso è che la Villa torni a essere la Casa della città, il punto di riferimento culturale e sociale che è sempre stato".

Il calendario

Gli eventi cominciano con la presentazione del libro di Marco Ligabue il 4 giugno alle 18 'Salutami tuo fratello' in collaborazione con la consociazione nazionale Fratres donatori di sangue all’interno del progetto le Note del dono e la libreria Carrara. Il giorno successivo sarà la volta di un evento scientifico dedicato alla lotta al cambiamento climatico. Una giornata di discussione sui temi dei rifiuti, del cibo e della mobilità organizzata da Semi di Scienza e che vedrà la presenza anche dell’assessore regionale all’ambiente Monia Monni. Evento che avrà una seconda puntata a settembre con il coinvolgimento delle scuole del territorio.

L’11 giugno si ascolterà il cosmo grazie all’associazione Astrofili Cascinesi. Il 12 sarà presentato il libro di Nicola Pera 'La Fortezza', mentre il giorno successivo ci sarà il saggio di canto lirico e interpretazione di testi della compagnia L’Anello che porterà in scena uno spettacolo ispirato a 'Le Nozze di Figaro'. Il 19 giugno si celebrano i diritti insieme all’Arciragazzi. L’associazione Non più sola presenterà in Villa il libro 'Tre pisane in trincea' (il 25 giugno). Il mese di giugno si chiude con il saggio di canto della scuola Proscaenium (26 giugno) e l’appuntamento con l’Utopia del Buongusto di Guascone Teatro.

Luglio comincia con undici giorni di musica e teatro a cura dell’associazione Liberlabor, Teatro dell’Assedio e Circoribolle (1-11 luglio) per poi proseguire con il concerto dell’Accademia Musicale Pontedera (12 luglio) e la presentazione del libro 'Pisa è Tuttomondo' (29 luglio). Gli appuntamenti riprenderanno poi a settembre con lo spettacolo teatrale Venere in pelliccia della Joes company (11 settembre) e il 12 settembre con lo spettacolo 'La ragazza dello swing' di Hystrio Teatro del gruppo Intesa.
Per ogni evento sarà necessario la prenotazione.

Scarica il programma di Lucciole e Lanterne

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Lucciole e Lanterne' accendono l'estate di Villa Crastan

PisaToday è in caricamento