Eventi

'Marzo delle donne': oltre un mese di iniziative per promuovere la cultura della differenza

L'edizione 2015 sarà dedicata a Paola Bora, la presidente della Casa della donna recentemente scomparsa. Le iniziative non si concluderanno con il mese di marzo ma andranno avanti anche ad aprile: il 16 appuntamento con 'La scienza è donna'

Un mese ed oltre dedicato alle donne, ai modelli di ruolo e alla cultura delle differenze.
Questo sarà il 'Marzo delle donne': un programma di eventi all’interno del quale il Comune di Pisa riunisce tutte le iniziative istituzionali e non che si svolgeranno in città. Come ormai consuetudine il programma raccoglie le iniziative degli enti pubblici e delle associazioni del territorio oltre 30 le associazioni e 10 gli Enti Istituzionali che hanno collaborato con i loro eventi.

Filo conduttore rimane purtroppo l’attenzione consolidata alla lotta contro la violenza sulle donne e alle tematiche del lavoro. Temi strettamente interconnessi e fin troppo attuali. Tra gli altri temi affrontati emerge poi Donna e scienza che vedrà in aprile eventi dedicati.

Il 'Marzo delle Donne' è quest’anno dedicato a Paola Bora, recentemente scomparsa, presidente della Casa della Donna.  

La giornata dell’8 marzo sarà caratterizzata dall’intitolazione del 'Giardino 8 Marzo' (da via Carlo Matteucci a via Donatori di Sangue), la cerimonia promossa dal Comune di Pisa e dalla Casa della Donna si svolgerà alle ore 12.00.

Molti dunque gli eventi tra i quali citiamo:

- il 5 marzo alle ore 18.00 alla Leopolda si parlerà di lavoro con uno sguardo tecnico della riforma del lavoro e del Jobs Act. L’iniziativa è promossa dal Consiglio Cittadino delle Pari Opportunità;

- 10 marzo 2015 ore 12:00 a Palazzo Gambacorti il Comitato Unico di Garanzia del Comune di Pisa illustrerà ai dipendenti e alle dipendenti i dati emersi dal questionario sul benessere organizzativo e le proposte di azioni positive per il benessere del personale sul luogo di lavoro;

- 16 aprile 'La scienza è donna', una intera giornata dedicata alle donne nella scienza. L’evento che si snoderà in vari appuntamenti, culminerà con un incontro/intervista con Fabiola Gianotti (prossimo direttore del CERN). La giornata è realizzata grazie alla collaborazione tra EGO VIRGO e Comune di Pisa e con la collaborazione dell’INFN e del Teatro Verdi.

A questi eventi si aggiungono mostre, convegni e presentazioni di libri promosse e realizzate da Enti pubblici e associazioni cittadine.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DEL 'MARZO DELLE DONNE'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Marzo delle donne': oltre un mese di iniziative per promuovere la cultura della differenza

PisaToday è in caricamento