Martedì, 15 Giugno 2021
Eventi Centro Storico / Via Palestro, 40

Teatro Verdi, "Mi scappa da ridere": è il gran giorno di Michelle

Stasera la bella Hunziker presenterà in anteprima nazionale la ripresa del suo spettacolo in cui il volto amato dal pubblico televisivo si racconta: tra aneddoti, passioni e principi azzurri

"Mi scappa da ridere". Un titolo che è tutto un programma per lo spettacolo che stasera alle ore 21 Michelle Hunziker porterà sul palco del Teatro Verdi, in anteprima nazionale per la nuova stagione.

Dunque all’insegna dell’intrattenimento il primo Appuntamento, che vede a Pisa una beniamina del pubblico televisivo.
Per l’attrice svizzera, solare e autoironica, la risata è un modo di comunicare, una sua tipica caratteristica, “una formuletta magica, il bidibi bodibi bu che spalanca le porte del suo carattere e della sua comunicatività”. Di questa caratteristica "Mi scappa da ridere" è paradigmatico: prodotto da Ballandi Entertainment, è il primo spettacolo teatrale portato in scena da Michelle Hunziker. È il racconto in prima persona della “sua favola”: la sua vita reale, la sua infanzia, la sue passioni, i suoi principi azzurri, le sue fantasie…. Uno show scoppiettante dove Michelle si mette in gioco del tutto: in versione intimista, sexy, umoristica, invecchiata, ritoccata chirurgicamente e, come da inizio carriera... di schiena. E naturalmente anche come cantante, ballerina e intrattenitrice.

Un “One Woman Show” dal ritmo incalzante e dall'impianto visivo di grande fascino e novità, grazie al supporto di mezzi tecnologici e visuali usati in modo narrativo ed interattivo che farà sì che Michelle sia accompagnata, ora dal vivo, ora in maniera creativo-virtuale, dal corpo di ballo, dall'orchestra, ma soprattutto da un intrigante personaggio critico e dissacratore, a metà fra il Grillo Parlante e lo Stregatto, impersonato da Michele Foresta alias Mister Forest.
"Mi scappa da Ridere" è scritto da Riccardo Cassini, Francesco Freyrie, Piero Guerrera, Giampiero Solari e dalla stessa Michelle Hunziker. La regia è di Giampiero Solari. Coreografie di Bill Goodson, musiche di Leonardo De Amicis, impianto scenico e luci di Marcello Jazzetti, regia video di Cristina Redini.

I biglietti sono in vendita al Botteghino del Teatro Verdi con prezzi che variano dai 39 euro della platea ai 25 euro del loggione (diritti di prevendita compresi). Per gli abbonati alla Stagione teatrale 2011/12 del Verdi è previsto uno sconto ad hoc sulle prime due fasce di posti (per la platea e i palchi centrali di 1° e 2° ordine  34,50 euro; per il palchi centrali di 3° e i laterali di 1° e 2° 30 euro). I biglietti sono in vendita anche nei circuiti Greenticket e Box Office (in entrambi sia on-line che nei punti vendita).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Verdi, "Mi scappa da ridere": è il gran giorno di Michelle

PisaToday è in caricamento