Mercoledì, 28 Luglio 2021
Eventi Centro Storico / Piazza Vittorio Emanuele II

Pisa in miniatura: i diorami dei monumenti della città in mostra

L'esposizione, nei locali della Camera di Commercio, è stata promossa da Confesercenti Toscana Nord con l'obiettivo di valorizzare il patrimonio pisano e promuovere un turismo di prossimità

Inaugurata la mostra 'Pisa in Miniatura', progetto di promozione turistica che ha come protagonista una parte significativa del patrimonio della città ripensato in una diversa chiave attrattiva dopo il periodo di chiusura Covid vissuto in maniera intermittente. Promossa da Confesercenti Toscana Nord in collaborazione con Comune di Pisa, Camera di Commercio e Terre di Pisa, proseguirà fino al 27 giugno presso il Meeting Art Craft Center in piazza Vittorio Emanuele II all’interno della Camera di Commercio.

Al taglio del nastro il vicepresidente di Confesercenti Toscana Nord Gianluca Tiozzo, il responsabile area pisana Simone Romoli, l’assessore Paolo Pesciatini, la presidente della Terza Commissione consiliare Maria Punzo e Laura Granata per l’ente camerale. “Dopo la creazione dei modelli l’anno scorso - spiegano Tiozzo e Romoli - adesso possiamo finalmente esporli visto l’allentamento delle restrizioni Covid. Stiamo parlando di diorami, ossia ricostruzioni tridimensionali che nel nostro territorio hanno una tradizione che risale alla prima metà dell'Ottocento con quelli realizzati da Paolo Savi e conservati presso il Museo di Storia Naturale di Calci. Per questa edizione sono presenti Piazza dei Miracoli, la Cittadella, la chiesa della Spina e piazza dei Cavalieri, realizzati dall’artista Edoardo Ceragioli. I monumenti sono resi completamente fruibili e accessibili a tutte le tipologie di pubblico, specialmente alle persone con disabilità, grazie alla scelta di rappresentarli mediante miniature artigianali in scala ridotta. Per offrire un’esperienza completa, saranno accompagnati da pannelli divulgativi bilingue dal contenuto storico e aneddotico, da un sistema di lettura tattile per i non vedenti, da un frammento del materiale reale di costruzione a completare il percorso svolto durante la mostra”.


La conclusione dei dirigenti di Confesercenti Toscana Nord: “L’iniziativa si propone di dare un nuovo volto alla città fornendo un ritorno di immagine e di pubblicità in questa lenta fase di ripartenza per sviluppare e potenziare un turismo di prossimità. Si tratta di un progetto pluriennale mediante la realizzazione annuale di ulteriori diorami che andranno ad aggiungersi a quelli iniziali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa in miniatura: i diorami dei monumenti della città in mostra

PisaToday è in caricamento