Cibo, musica, sport e magia: torna la Notte Bianca di Volterra

L'appuntamento è per sabato il 23 luglio. L'assessore Baruffa: "Sarà una notte per tutti i gusti e per tutte le tasche"

Una città in festa in una notte d’estate tra buon cibo, musica, sport e magia. E’ la 'Notte Bianca' di Volterra in programma sabato 23 luglio. "Sarà un’edizione - spiega l’assessore al Turismo del comune di Volterra Gianni Baruffa - ricca di eventi. Il mio ringraziamento va a tutti i commercianti che si sono adoperati per rendere unica la Notte Bianca. Cittadini e turisti troveranno animazione per bambini e negozi aperti fino a tarda ora e poi ci sarà la possibilità di vedere le stelle, ballare danze latinoamericane, visitare, grazie alla gentile concessione di Cassa di Risparmio di Volterra, Palazzo Matteucci da poco restaurato e per la prima volta riaperto al pubblico proprio in occasione della Notte Bianca. E poi si potrà ammirare il combattimento dei gladiatori all' interno del Teatro Romano, visitare in notturna la Torre Campanaria di Palazzo dei Priori a Torre Toscano e dedicarsi alla degustazione dei vini. Insomma una notte per tutti i gusti e per tutte le tasche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROVVEDIMENTI. In occasione della Notte Bianca l’amministrazione comunale ha emesso apposita ordinanza che dispone la deroga fino alle ore 2 della musica per gli spettacoli che si terranno in via Matteotti, via Gramsci, piazza XX Settembre, piazzetta dei Fornelli, via Sarti, via Roma, via Ricciarelli, piazza San Cristoforo, via don Minzoni, via delle Prigioni, via Porta all'Arco; fino alle ore 3,30 nel parco pubblico 'Il Bastione'. L’ordinanza dispone, inoltre, di concedere agli artigiani ed esercenti, previa richiesta, di disporre all'esterno dai propri punti vendita tavoli della dimensione massima di 3 metri quadrati; di concedere, previa richiesta, da parte degli esercenti il commercio non alimentare la possibilità di disporre all'esterno dai propri punti vendita i propri prodotti su una superficie massima di 2 metri quadrati; di predisporre ordinanza di divieto di transito per la durata della manifestazione in tutto il centro storico consentendo la circolazione soltanto ai mezzi di soccorso e delle forze dell'ordine. L’ordinanza vieta dalle ore 20 la vendita per asporto di bevande alcoliche e non alcoliche in contenitori di vetro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 settembre

  • Piogge e temporali in Toscana: scatta l'allerta meteo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento