Lunedì, 21 Giugno 2021
Eventi Piazza Camillo Benso Conte di Cavour, 12

Pontedera di nuovo 'vestita a Vespa' per il secondo raduno internazionale del 2016

La patria di uno dei mezzi a due ruote più famosi al mondo celebra i modelli tra il 1946 e il 1990 con 29° Raduno Internazionale Registro Storico Vespa

Dopo la tre giorni di festa che in aprile ha celebrato il 70° compleanno dello scooter più famoso al mondo, arriva a Pontedera l'evento del Registro Storico Vespa, la manifestazione aperta alle Vespa immatricolate tra il 1946 e il 1990. Il raduno si svolgerà dal 30 settembre al 2 ottobre e avrà come momento clou il concorso d'eleganza al quale parteciperanno 50 selezionate Vespa con i loro piloti che vestiranno abiti intonati al periodo di appartenenza di ogni singolo esemplare.

L'obiettivo del Registro Storico è la tutela del patrimonio storico, culturale e industriale di Vespa, che in 70 anni di storia e con oltre 18 milioni di esemplari diffusi nel mondo, è stato protagonista nella storia dal secondo dopoguerra ad oggi. Sarà un'occasione unica d'incontro tra appassionati e anche l'occasione per vedere radunati in un'unica esposizione le Vespa più rare.

La manifestazione è organizzata dal Vespa Club Pontedera sotto l'egida del Registro Storico Vespa, del Vespa Club Italia e del Vespa World Club insieme al Comune di Pontedera. "Dobbiamo costruire eventi - dice Eugenio Leone, consigliere Delegato comune di Pontedera-Città dei Motori - andando anche oltre i classici schemi che da un lato valorizzino la Vespa storica come radice di un mito e che dall'altro diventino momento di attrazione in città per un pubblico anche non strettamente vespista, ma che si riconosce nello stile Vespa e che in futuro potrebbe diventare Vespista".

Vista l'esclusività della manifestazione il Vespa Club Pontedera accetterà solo 200 veicoli d'epoca, provenienti dai Registri Storici Vespa di tutta Europa. La città quindi si attrezzerà per accogliere i tantissimi altri visitatori che, magari essi stessi Vespisti, pur non iscrivendosi all'evento ufficiale, potranno partecipare con o senza la loro Vespa e vivere un evento unico.

Il raduno si aprirà ufficialmente venerdì 30 settembre presso il Museo Piaggio con una serata dedicata a Giorgio Bettinelli, viaggiatore, giornalista, musicista e scrittore che, in sella a Vespa, ha percorso tutte le strade del mondo dimostrando le enormi potenzialità del piccolo scooter italiano. L'appuntamento per gli iscritti è fissato al Museo Piaggio per le registrazioni.

Poi le Vespa saranno in esposizione, da sabato 1 ottobre, presso il Piazzone con possibilità di visita di Villa Castan. Il programma prevede poi quindi la partenza per il tour alla scoperta delle bellezze della Valdera, visita alla Cantina del Podere La Chiesa e quindi rientro nel pomeriggio in città per il Concorso D'Eleganza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera di nuovo 'vestita a Vespa' per il secondo raduno internazionale del 2016

PisaToday è in caricamento