Eventi Centro Storico / Lungarno Galileo Galilei

Regata delle Repubbliche Marinare: il programma e i provvedimenti al traffico

Tre giorni di eventi tra piazza dei Cavalieri e piazza Vittorio Emanuele II. Domenica la sfida torna sull'Arno. Cortei dalle 15. Regata alle 18.30. Maxischermo sul ponte della Fortezza. Diretta Rai

Conto alla rovescia verso domenica, quando sulle acque dell’Arno Pisa contenderà ad Amalfi, Venezia e Genova la conquista della 58ª edizione del Trofeo delle Antiche Repubbliche Marinare.
Dopo 4 anni la regata torna sull’Arno, con i lungarni che esalteranno la loro vocazione di 'teatro naturale' per la sfida sul fiume. Diretta Rai con immagini della città. Per permettere di seguire al meglio la gara, inoltre, sul Ponte della Fortezza sarà montato un maxischermo e sono montate 3 tribune per un totale di 1500 posti. Le tribuna A per le autorità e per i comitati delle Repubbliche, la tribuna B per gli sponsor, la tribuna C, lato prefettura, ad accesso libero.

Non solo Regata: tre giorni di eventi sui lungarni e nelle riqualificate Piazza Vittorio Emanuele II e Piazza dei Cavalieri.

IL PROGRAMMA
Venerdì 21 giugno
Ore 17.00 – In piazza Vittorio Emanuele l’inaugurazione del mercatino dei prodotti tipici delle Città delle Antiche Repubbliche Marinare d’Italia. Con degustazione

Sabato 22 giugno
Ore 17.30 – In piazza dei Cavalieri, dove per l’occasione è montato un palco, presentazione degli equipaggi delle Antiche delle Repubbliche Marinare d’Italia
Dalle 21.30 – Sempre in piazza dei Cavalieri, cerimonia di apertura con i 4 Comitati. Si inizia con la prima parte del concerto della Banda dell’Accademia Navale di Livorno. A seguire il medievista Alessio Bologna parlerà di 'Repubbliche Marinare e navigazione nel tardo Medioevo'. Si continuerà con il concerto del pianista Sandro Ivo Bartoli che esegue Scarlatti, Bach-Busoni, Liszt e Cajkovskij-Pabst. Concluderà la serata la seconda parte dell’esibizione della Banda dell’Accademia Navale di Livorno.

Domenica 23 giugno
Ore 11.00 – In Piazza dei Cavalieri raduno di auto d’epoca della Scuderia Kinzica e ACI
Ore 15.00 – Iniziano i cortei. Ad aprire la sfilata delle auto storiche che parte dal Giardino Scotto e percorre i 4  lungarni in senso orario. Quindi dopo Lungarno Fibonacci, Lungarno Galilei, Lungarno Gambacorti, Lungarno Pacinotti, Lungarno Mediceo. Alle 15.15 la partenza del Gruppo sbandieratori e musici. Alle 15.40 tra Ponte di Mezzo e piazza XX Settembre esibizione degli allievi delle Scuola delle Manifestazioni Storiche.
Ore 16.00 - Partenza del corteo delle 4 Repubbliche Marinare, aperto dalla Banda dell’Accademia Militari di Livorno e dall’ Associazione Marinai d’Italia. Sfileranno, sui lungarni in senso orari sempre partendo dal Giardino Scotto,  in ordine: Amalfi (squadra detentrice), Venezia (seconda nel 2012), Genova e in fondo, in quanto città ospitante, Pisa. Arrivo allo Scalo dei Renaioli
Ore 17.45 - Regata dei Gozzi
Ore 18.30 - Partenza della 58° Regata delle Repubbliche Marinare

LE CARATTERISTICHE DELLA SFIDA. Il percorso della gara è di 2000 metri in linea e a Pisa si sviluppa controcorrente lungo l’Arno. La sfida è preceduta da un bellissimo corteo con 320 figuranti, 80 per ogni Repubblica. Le imbarcazioni sono in vetro resina, ospitano otto vogatori con timoniere, e sono uguali per sagomatura, struttura degli scafi, timoni e sovrastrutture. Hanno sedili fissi, misurano circa 12 metri e il loro peso minimo è di 760 chilogrammi.

PRECEDENTI EDIZIONI. Fino ad oggi la regata è stata vinta 30 volte da Venezia, 8 da Genova, 10 da Amalfi e 8 da Pisa. Nel 2012 ad Amalfi, dopo una combattuta lotta a tre per la vittoria, Pisa è arrivata terza. Nel 2011 la Regata è stata annullata, mentre Pisa ha vinto le edizioni del 2009 e del 2010.

L'EQUIPAGGIO PISANO
Vogatori: Lorenzo Carboncini; Matteo Stefanini; Simone Tonini; Luca Agamennoni; Manuel Igneri; Alessandro Augusti; Tommaso Sacchini; Ivan Lorenzini
Riserve: Alessio Melosi ;Sasha Sicurani; Michele Michelotti; Francesco Vaselli
Timoniere: Andrea Pellegrini
Massaggiatore: Giancarlo Mariani
Nostromo: Massimo Bellani
Allenatori: Sergio Marrucci, Alessandro Simoncini
Equipaggio dei Gozzi: Sasha Sicurani, Raffaele Matteoni, Francesco Vaselli, Massimiliano Foschi

I PROVVEDIMENTI AL TRAFFICO. Per consentire lo svolgimento delle Regate delle Repubbliche Marinare e delle manifestazioni collaterali sono stati adottati una serie di modifiche alla circolazione del traffico.

Verrà istituito il divieto di sosta, con rimozione dei veicoli parcheggiati, in Piazza dei Cavalieri: dalle ore 10.00 di sabato  22 giugno  alle ore 22.00 di domenica 23 giugno; in Lungarno Fibonacci: dalle ore 08.00 alle ore 22.00 di domenica 23 giugno, eccetto i bus dei figuranti che parteciperanno alla sfilata delle '4 Repubbliche Marinare'; in Via Bonaccorso da Padule (lato fiume Arno), Lungarno Galilei, Lungarno Gambacorti, Lungarno Pacinotti, Lungarno Mediceo, Ponte della Fortezza, Ponte di Mezzo dalle ore 12.00 alle ore 22.00 di domenica 23 giugno;

Lungarno Galilei, lungarno Gambacorti, Lungarno Pacinotti, Lungarno Mediceo, Lungarno Fibonacci, Via San Giovanni al Gatano, Ponte della Fortezza, Ponte di Mezzo e Ponte Solferino verranno inoltre chiuse al traffico al passaggio del Corteo Storico delle Repubbliche Marinare dalle ore 14.00 alle ore 22.00 di domenica.

Anche il percorso degli autobus urbani del CPT subirà delle modifiche in conseguenze dei provvedimenti al traffico adottati: MODIFICHE PERCORSO AUTOBUS

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regata delle Repubbliche Marinare: il programma e i provvedimenti al traffico

PisaToday è in caricamento