Sabato, 18 Settembre 2021
Eventi San Giuliano Terme

Torna il Settembre Sangiulianese: un ricco cartellone di eventi gratuiti

Ospiti e appuntamenti in cui un ruolo di primo piano sarà riservato allo sport

È composta da oltre quaranta eventi tutti a ingresso gratuito l'edizione 2021 del Settembre Sangiulianese. Il programma della celebre kermesse di San Giuliano Terme è stato presentato ufficialmente questa mattina nella sala Niccolini del Comune e anche quest'anno spazierà tra musica, teatro, letteratura e territorio: Novità, gli appuntamenti legati allo sport.
Tra gli ospiti principali, il giornalista Gad Lerner, il cantante Murubutu (che si esibirà al parco Pratali di Ghezzano in 'Infernum' con Claver Gold), il pugile sangiulianese Nicola Henchiri (chiamato a ottobre a difendere il titolo di campione europeo), lo scrittore Marco Malvaldi. Spazio anche a 'Switch', serie di incontri culturali a cui parteciperanno, fra gli altri, l'ex ministro Fabrizio Barca, la linguista Vera Gheno, la giornalista Valentina Parasecolo e molti altri. Ma un ruolo da protagoniste lo avranno le associazioni culturali e sportive del territorio.

Organizzato dal Lumière di Pisa in collaborazione con il Comune di San Giuliano Terme, il Settembre Sangiulianese 2021 parte giovedì 2 settembre: si tratta di un inizio simbolico e ormai tradizionale, che coincide con l'anniversario della liberazione di San Giuliano Terme dal nazifascismo. Due le iniziative di cui si compone la giornata organizzata dall'Anpi di San Giuliano Terme: al Parco del Partigiano 'Uliano Martini' di via dei Condotti si inaugurerà una pietra d'inciampo in memoria dei partigiani Duilio Cordoni e Lorenzo Orsetti 'Orso'. Cordoni è stato l'ultimo partigiano di San Giuliano Terme e combatté nella formazione 'Nevilio Casarosa' fino alla liberazione di San Giuliano Terme e di Pisa. Orsetti cadde invece in combattimento nella città di Al-Baghuz Fawqani il 18 marzo 2019: "E' stato un partigiano del nostro tempo - commenta l'Anpi - che ha scelto di combattere a fianco della milizia Kurda contro l'Isis". La seconda iniziativa si terrà alle 21 in piazza Italia nella frazione capoluogo e consiste in una rappresentazione teatrale dal titolo 'Memorie Resistenti' della compagnia Semi Volanti diretta da Eva Malacarne.

Si prosegue poi con Enigmando, il festival dell'enigmistica sangiulianese giunto alla settima edizione che quest'anno si arricchisce del concorso di indovinelli 'Marin Faliero'. Organizzato dal Centro commerciale naturale di San Giuliano Terme, a Enigmando, manifestazione che sta crescendo a livello nazionale e in grado di richiamare turisti interessati, non mancheranno la classica gara dei rebus in vetrina e il cruciverba musicale in piazza Italia.
Torna anche Antiqua, il mercato dell'antiquariato che si svolge nel centro storico del capoluogo, che dà appuntamento a domenica 5 settembre, mentre nel fine settimana dell'11 e 12 settembre ci sarà la Festa della Rocca organizzata dalla pro loco di Ripafratta 'Salviamo al Rocca'.
Il 4 settembre, allo stadio 'G. Bui', ci sarà la Giornata dello Sport, nuovo protagonista, come detto, dell'edizione 2021 del Settembre Sangiulianese. Il giorno dopo 'Pedaliamo' a cura della Polisportiva Sangiulianese, e poi ancora corsa, moto, pattinaggio, danza e molto altro.
Non mancheranno eventi dedicati a Dante Alighieri e alla Divina Commedia nell'anno in cui ricorrono i 700 anni dalla morte del Poeta.
 
Per partecipare agli eventi - tutti a ingresso gratuito - sarà necessario registrarsi sul sito Eventbrite, rintracciabile attraverso il sito del Lumière: lumierepisa.com. Lo sponsor unico del Settembre Sangiulianese 2021 è Toscana Energia. Per assistere agli eventi servirà il Green pass.

"Quello che proponiamo per questa edizione 2021 del Settembre Sangiulianese è un programma completo che va incontro a tutti i gusti senza cedere in qualità - commenta Lucia Scatena, vicesindaco con delega alla Cultura - la metà degli oltre quaranta eventi sono previsti nella frazione capoluogo e il coinvolgimento delle associazioni culturali e, quest'anno, sportive è stato fondamentale. Teniamo presente una cosa: tutti i giorni leggiamo, purtroppo, di eventi annullati, posticipati, interi festival e manifestazioni che saltano. Quindi aver organizzato un cartellone così completo e ricco e dare la possibilità di assistere agli eventi in tutta sicurezza non è affatto scontato. Grazie al lavoro di squadra ce l'abbiamo fatta e siamo pronti a ospitare il pubblico sangiulianese e non solo, per ritrovare in sicurezza la socialità di cui abbiamo bisogno. Inizieremo anche quest'anno nel segno dell'antifascismo, con la giornata del 2 settembre organizzata dall'Anpi. Ringrazio infine il Lumière di Pisa e gli uffici comunali che hanno lavorato al programma e all'organizzazione".
 
"Lo sport ha una grande tradizione a San Giuliano Terme - commenta l'assessore allo Sport Roberta Paolicchi - e valorizzarla all'interno del Settembre Sangiulianese è stato naturale. Ringrazio tutte le associazioni che si sono messe a disposizione e che possono tornare a proporre attività, ora che finalmente è possibile godere di qualche libertà in più. La programmazione sportiva all'interno del cartellone del Settembre è un valore aggiunto che ben si sposa con la proposta culturale sempre di alto livello: è un connubio vincente".
"Un altro Settembre Sangiulianese da godere sia nella frazione capoluogo che in altri spazi del nostro Comune - conclude il sindaco Sergio Di Maio - un impegno molto consistente da parte di tutti per un cartellone che merita. Occorrerà essere prudenti, come sempre, ma ormai il pubblico ha metabolizzato i protocolli di sicurezza ed è pronto a venire a San Giuliano Terme per un settembre ricco e di qualità. Buon Settembre Sangiulianese a tutti".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il Settembre Sangiulianese: un ricco cartellone di eventi gratuiti

PisaToday è in caricamento