Venerdì, 30 Luglio 2021
Eventi

Calcinaia, capitale dei 'corti': ecco i vincitori dello 'Smallmovie Festival 2014'

La premiazione si è svolta sabato scorso nella Sala Orsini di fronte ad un pubblico numeroso. Premiati Paolo Zucca per la sezione 'Tema libero' e Marc Nadal per la categoria 'Horror short'. Menzione speciale per il giovane Lorenzo Donnini

Smallmovie Festival 2014, la rassegna di corti di Calcinaia in versione 'allungata', quest’anno spalmata su due giorni e dal respiro internazionale, ha decretato i suoi vincitori. È accaduto sabato 6 dicembre, durante la finale del concorso, in una Sala Orsini gremita di spettatori e durante una serata magistralmente presentata da Giacomo Lucarini.

Ad aggiudicarsi il primo premio per il miglior cortometraggio della sezione 'Tema libero' è stato Paolo Zucca, con lo short di animazione 'Bella di Notte'. L’opera racconta, attraverso la voce narrante di Stefano Accorsi, una leggenda della terra natale del suo autore, la Sardegna. Si tratta della storia della 'femmina accabadora', donna che praticava l’eutanasia nei confronti di persone in condizioni di malattia che lo richiedevano. Paolo Zucca, autore del film 'L’arbitro', premiato alla 70° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è stato idealmente premiato dalla giurata Laura Martini. Zucca, per problemi personali, non è infatti potuto esser presente a Calcinaia: per questo ha inviato un video con cui ha ringraziato per il riconoscimento ricevuto e ha encomiato il Festival, iniziativa culturale di grande pregio.

È spagnolo il vincitore selezionato per la categoria 'Horror short'. La giuria ha infatti scelto come miglior cortometraggio del genere 'El espejo humano', di Marc Nadal. L’opera trae spunto dalla realtà per narrare in bianco e nero una vicenda dai tratti inquietanti. La storia è quella di una adolescente che, bombardata da continue notizie di violenze domestiche diffuse attraverso la tv, finisce per uccidere i suoi genitori, convinta della normalità quasi quotidiana del gesto. A consegnare ancora idealmente la targa Luca Boni, il regista assieme a Marco Ristori del film 'Morning Star', proiettato in sala Orsini nel pomeriggio. Direttamente dalla penisola iberica Marc Nadal ha inviato il suo ringraziamento video.

E infine una menzione speciale. Il riconoscimento della giuria è andato a 'Too late', corto realizzato dal giovane Lorenzo Donnini. Motivo della nomina ricevuta dall’opera in questione quello di essere un corto a tutti gli effetti, in possesso degli ingredienti e della suspence necessaria che fanno di un cortometraggio un'opera compiuta, seppur nell’arco della sua breve durata. A consegnare la targa a Donnini, presente in sala, il giurato Gianluca Pelleschi.

“Questa terza edizione dello Smallmovie Festival - ha affermato l’assessore comunale Beatrice Ferrucci - ha trasformato ancora una volta Calcinaia nella capitale del corto. La rassegna ha infatti confermato come quello del cortometraggio sia un genere caratterizzato da un grande dinamismo e da una straordinaria varietà, sia nella scena nazionale che in quella internazionale. Veramente degna di nota la qualità delle opere che hanno partecipato allo Smallmovie Festival 2014, come dimostra l’ottima caratura non solo dei lavori selezionati per la finale, ma anche quella dei corti fuori gara, che sono stati proiettati e apprezzati dagli spettatori”.
“Un ringraziamento - conclude l’assessore - va al pubblico che ha partecipato numeroso alla manifestazione, ai registi che hanno partecipato, ma anche a tutti coloro che, con il loro impegno e la loro passione, hanno reso possibile questa iniziativa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinaia, capitale dei 'corti': ecco i vincitori dello 'Smallmovie Festival 2014'

PisaToday è in caricamento