Venerdì, 17 Settembre 2021
Eventi Centro Storico

Borgo Largo: le donne protagoniste grazie al Tour delle Amazzoni

Domani pomeriggio scenderanno in strada alcune associazioni di donne: l'obiettivo è dare un supporto non solo alle donne, ma anche a cittadini e consumatori

Arriva a Pisa domani, 24 settembre, il Tour delle Amazzoni: dieci gazebo in Borgo Largo come area espositiva saranno vetrina e punto di divulgazione di varie associazioni di donne incluse associazioni pisane di volontariato e sport. Un gazebo è destinato alle Donne della Ricerca dell'Area CNR di San Cataldo. E' un progetto del Ministero Pari Opportunità organizzato dall'Associazione Le Amazzoni di Torino per il 150° dell'Unità d'Italia.

Dalle 15 alle 17 è prevista una tavola rotonda presso la sala Regia di Palazzo Gambacorti  dal tema  "Pisa, città a misura di donne e di uomini". Sono previsti interventi delle associazioni e dei rappresentanti delle istituzioni: l’assessore Marilù Chiofalo (Politiche Socio Educative – Pari Opportunità), Ylenia Zambito (Politiche abitative); Silvia Panichi (Cultura), Davide Gay (Mobilità e partecipazione), M.Giovanna Trivella Presidente del Consiglio Cittadino delle Pari Opportunità.

Il Club Le Amazzoni è un’associazione che conta circa 3000 donne in maggioranza manager, libere professioniste e imprenditrici italiane.

In occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia il Club ha chiesto alle Associazioni Femminili e alle Donne appartenenti a categorie diverse di unirsi in un unico gruppo per sostenersi reciprocamente. A rafforzare questo intento è stata redatta una Carta dell’Allenza, documento che a partire dal 10 settembre viene portato in giro per la penisola (in Toscana sono coinvolte Pisa e Firenze) e affronta temi come la salute, il lavoro, la professionalità,il turismo, l’ambiente, le pari opportunità.

“Con questa iniziativa - dicono le organizzatrici - intendiamo ascoltare le esigenze delle donne, ma anche quelle dei consumatori e dei cittadini, per dare risposte concrete. Quindi in ogni città affronteremo differenti temi di dibattito. Gli incontri serviranno ad aprire un osservatorio e sensibilizzare le istituzioni, a verificare i progetti in corso proposti dagli assessori e dalle istituzioni, a fornire suggerimenti costruttivi su questi progetti, a trovare soluzioni e proporre iniziative e attività idonee allo sviluppo degli obiettivi, a verificare tempi di realizzo. Il resoconto della riunione sarà successivamente inviato al Ministro delle Pari Opportunità On. Carfagna e ai Governatori delle Regioni.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Largo: le donne protagoniste grazie al Tour delle Amazzoni

PisaToday è in caricamento