'Visita gioco: alleniamo l'occhio in Piazza dei Miracoli'

Magari pensi di conoscere già bene Piazza dei Miracoli, ma ti sei mai soffermato ad ammirare i dettagli dei monumenti? Protomi umane, animali reali o fantastici scolpiti, storie bibliche, tarsie, marmi colorati provenienti da varie zone del Mediterraneo, sono solo alcuni dei dettagli che compongono quel perfetto insieme, così coerente eppure caratterizzato da un’incredibile varietà di colori, soggetti, stili e materiali.

Questa idea di visita guidata con gioco finale di caccia al dettaglio vuole stimolare uno sguardo lento, contemplativo, vicino a quello dello storico dell’arte, su questi monumenti che magari avete già visitato in modo frettoloso.

La visita è condotta da Petra, guida turistica abilitata.

Il gioco che segue la visita consiste in una caccia al tesoro fotografica che prevede l'utilizzo di un cellulare con fotocamera e Whatsapp.

Il gioco, che prevede diversi livelli di difficoltà, è adatto agli adulti perché non si è mai troppo “grandi” per giocare, e adatto ai bambini per stimolare il loro spirito di osservazione.

Ai vincitori un goloso premio da scegliere alla Gelateria Orso Bianco di via santa Maria (gelati per tutti i gusti, anche senza glutine e senza latte)
Si raccomanda a tutti di non correre, non è una gara sportiva ma di osservazione.

Giorni e orari:
Sabato 4 luglio: 15.00-16.30; 17.00-18.30; 19.00-20.30
Sabato 11 luglio: 15.00-16.30; 17.00-18.30
Domenica 12 luglio: 15.00-16.30; 17.00-18.30; 19.00-20.30:

Luogo d'incontro: arco di Porta Nuova, dal lato di Piazza dei Miracoli

Prezzi:
9,70 € adulti prenotando online, 9 € pagando in contanti
5,50 € tra i 6 e i 16 anni pagando online, 5€ in contanti
gratis per bambini da 0 a 5 anni

è possibile prenotare nei seguenti modi:
al link https://pisatourguide.company.site/Alleniamo-locchio-in-Piazza-dei-Miracoli-p211472571 mostrando la mail di conferma all'inizio della visita,
oppure tramite Whatsapp al 3398417554, presentandosi 15 minuti prima dell'orario scelto per il pagamento in contanti.


______________________________________________________
In ottemperanza all'Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale della Toscana n° 59 del 22 Maggio 2020 in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 sarà necessario rispettare le seguenti linee guida:

Mantenere una distanza interpersonale dalle persone non conviventi di almeno un metro e, in presenza di più persone, di almeno 1,80 metri.
Indossare la mascherina, in spazi aperti, nel caso non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale. Sono esonerati i bambini al di sotto dei sei anni, i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina nonché i soggetti che se ne prendono cura. Le persone conviventi non sono obbligate, tra loro, al mantenimento della distanza interpersonale e all’uso di mascherina.
Lavarsi le mani con acqua e sapone o in alternativa con gel igienizzante ad inizio e fine attività.
Evitare di scambiare oggetti con persone non conviventi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Notti alle Terme' ai Bagni di Pisa

    • dal 8 al 31 ottobre 2020
    • Bagni di Pisa
  • Mostra Olivetti al Museo della Grafica

    • Gratis
    • dal 31 luglio al 1 novembre 2020
    • Museo della Grafica - Palazzo Lanfranchi
  • Mostra 'De Chirico e la Metafisica'

    • dal 7 novembre 2020 al 9 maggio 2021
    • Palazzo Blu
  • Mostra 'Pinocchio, burattino senza fili' 

    • dal 10 al 31 ottobre 2020
    • Chiesa della Spinta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PisaToday è in caricamento