Visite guidate al bosco di Cornacchiaia

Una visita guidata all'Oasi WWF Bosco di Cornacchiaia, a misura di tutte le età della durata di circa due ore e mezza.

venerdì 7 agosto ore 16:30: 12 posti disponibili
venerdì 21 agosto ore 16:30: 12 posti disponibili
venerdì 28 agosto ore 16:30: 12 posti disponibili

Massimo 12 partecipanti, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA tramite form, a cui seguirà mail di conferma. Per ulteriori informazioni scrivere a pisa@wwf.it
FORM: https://docs.google.com/forms/d/1s KyE85IidsAl6EqUHKtzvBGwHOmTlQ2vTHP55VghLo/

DURATA 2 ore e mezzo, LUNGHEZZA quasi 4 km.
EQUIPAGGIAMENTO: la visita non presenta difficoltà, consigliato l'utilizzo di scarpe chiuse da camminata o da trekking
CONTRIBUTO MINIMO a persona: 5 euro
soci WWF, bambini accompagnati fino a 12 anni: GRATUITO
Sarà possibile iscriversi durante la mattina (30 euro socio ordinario, 60 euro socio famiglia)

DIVIETO DI INGRESSO AI CANI
A seguito di alcune richieste, facciamo presente che il Bosco di Cornacchiaia è Riserva Naturale Regionale, per cui da normativa vigente è vietata l'introduzione di cani e altri animali domestici, anche al guinzaglio.
Possono invece venire alle Dune di Tirrenia e al Bosco del Bottaccio, se in grado di controllarsi in presenza di fauna selvatica e non arrecano disturbo al gruppo.

+++ INFORMAZIONI SULL'OASI WWF BOSCO DI CORNACCHIAIA +++

Il Bosco di Cornacchiaia rappresenta la parte di foresta del Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli dove meno incisive sono state le alterazioni da parte dell’uomo e degli animali (ungulati), con sottobosco perfettamente conservato, spesso impenetrabile.
Situata all’estremità meridionale della Tenuta di Tombolo, si trova all’interno del Sito di Importanza Comunitaria (SIC) denominato Selva Pisana, è classificata come Core Area del Sito Riserva della Biosfera UNESCO "Selva Costiere di Toscana" e protetta dalla Convenzione Internazionale sulle Zone Umide di Ramsar.
Un tipico esempio di bosco planiziale sulla costa: pini, lecci, frassini, ontani immersi nell'acqua. Sono presenti numerosi canali d'acqua dolce e pozze circolari con una vegetazione igrofila palustre.
Fra le numerose specie animali citiamo il picchio, la ghiandaia, la volpe, il tasso, lo scoiattolo, il ghiro, la testuggine palustre, l’istrice e la martora, oltre ovviamente a daini e cinghiali che ogni tanto fanno capolino in fondo ai viali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • La magia del lungarno

    • solo domani
    • 17 gennaio 2021
    • Pisa

I più visti

  • La magia del lungarno

    • 17 gennaio 2021
    • Pisa
  • Escursione a San Rossore fino al mare!

    • solo domani
    • 16 gennaio 2021
    • Tenuta di San Rossore
  • 'La 'giocomostra' di Adriano Carnevali on line

    • Gratis
    • dal 6 al 20 gennaio 2021
  • Escursione nei campi a nord di Pisa verso i laghetti di Campo

    • Gratis
    • 13 febbraio 2021
    • Pisa
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento