rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sara Venchiarutti

Opinioni

Sara Venchiarutti

Collaboratore PisaToday

Cosa fare a Pisa e provincia nel weekend del 15 e 16 gennaio

Numerose le escursioni in programma (da Chianni al Monte Castellare fino al Parco di San Rossore), ma anche buona musica e la possibilità di lasciarsi trasportare dalla magia (e saggezza) delle favole

Si prospetta un fine settimana 'giallo' per Pisa e provincia. E non solo dal punto di vista pandemico, con il recente cambio di colore della Regione, ma anche da quello metereologico. Il tempo ideale per godersi una bella escursione all'aria aperta, tra la natura offerta dal territorio pisano. Per i meno 'sportivi' le alternative possono essere un buon concerto, da assaporare anche a distanza, seduti sul divano di casa, oppure una serata a teatro per tutte le età. 

Escursione e degustazione con Valdera Trek&Taste a Chianni

Atmosfere medievali, dolci colline e i vini d'eccellenza del territorio. Sabato 15 gennaio è in programma l'escursione 'Valdera Trek&Taste' a Chianni. Prima un po' di trekking nelle zone attorno a questo borgo. Poi la visita a un’azienda agricola locale (Azienda Casavecchia) dotata di una bella cantina per il vino e di un mulino per la macinatura di legumi e cereali, dove sarà possibile degustare i prodotti locali. Dopo il pranzo al sacco, si potrà anche andare a vedere, per chi vorrà, la cascata del Ruscello.

Escursione al Monte Castellare tra natura e storia

Altra escursione, altra zona della provincia pisana da esplorare. Questa volta si va sul Monte Castellare, sopra San Giuliano Terme. Qui, domenica 16 gennaio, parte un itinerario escursionistico ad anello che mette insieme interesse naturalistico e storico. Dalla rigogliosa macchia mediterranea fino alla vetta del Monte, dove sono visibili i resti archeologici di antichi insediamenti. I partecipanti avvisteranno anche gli accessi delle Buche delle Fate, sui cui terreni Sigismondo De Bosniaski nel 1873 fece costruire la propria villa. Un luogo che ancora oggi esercita grande fascino. 

A piedi tra le dune e il mare di San Rossore

Si cambia ancora una volta habitat naturale con l'escursione di domenica 16 gennaio al Parco di San Rossore. Daini, cinghiali e una ricca fauna accompagneranno i visitatori che si addentreranno nella zona interdetta per percorrerla quasi nella sua totalità, potendo così scoprire le zone più segrete ed esclusive della Tenuta. Dalla macchia mediterranea alla villa presidenziale del Gombo, fino alle dune della spiaggia, da cui si può godere di una vista imperdibile dalle Alpi Apuane all’Isola Palmaria (Liguria). 

Continua la buona musica (anche in streaming) all'Exwide

Le musiche di Johnny Mandel e Michel Legrand, di Sting e Burt Bacharach si intrecciano ai grandi classici del jazz e della bossanova. Un repertorio ricco quello del duo Lombardi – Frassi, formato dalla voce di Michela Lombardi e dal timing formidabile di Piero Frassi, in concerto sabato 15 gennaio all'Exwide di Pisa. Sarà possibile partecipare sia dal vivo, al locale (vietata durante il concerto la somministrazione di cibi e bevande), sia in modalità streaming, accedendo dalla pagina Facebook dell'evento. Insomma, la buona musica resiste e trova anche il modo di arrivare direttamente a casa.

Cenerentola di 'Zaches Teatro': spettacolo per bambini

Una domenica di fiabe quella del 16 gennaio alla Città del Teatro di Cascina. Ad andare in scena è 'Cenerentola', dedicata ai bambini dai 6 anni in poi. Non più una storia sulla ricerca del principe azzurro, ma una fiaba iniziatica in cui la difficile strada per la maturità passa attraverso il distacco dal passato. In questa versione Cenerentola acquista sempre più sicurezza e coraggio, impara ad affrontare le avversità e non ha più paura di contrastare le sue aguzzine, che via via si trovano sempre più disarmate e inermi. Sarà la forza interiore di Cenerentola a riscattarla.

'I brutti anatroccoli' al teatro di Santa Maria a Monte'La regina delle nevi' al Teatro Verdi di Santa Croce sull'Arno

Continua anche con l'anno nuovo, dopo la pausa natalizia, la rassegna teatrale 'Il baule dei sogni', a cui hanno aderito i teatri di diversi Comuni in provincia di Pisa. Sabato 15 gennaio al Teatro comunale di Santa Maria a Monte va in scena 'I brutti anatroccoli. Una riflessione su 'diversità' e 'normalità', ispirata alla celebre favola di Hans Christian Andersen. In questo caso però gli anatroccoli sono tanti, come in una classe, tutti diversi ma accomunati dall’essere 'piccoli e fragili' a causa dell’età. Ed è proprio in quella comunità-classe che vengono resi forti e capaci di costruire la propria identità. Domenica 16 gennaio è invece la volta del Teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno con 'La regina delle nevi'. Due figure femminili come protagoniste: la sovrana che con i suoi poteri strega gli umani e Gerda, una bambina che affronta mille peripezie per liberare il suo amico Kay, prigioniero della Regina delle Nevi. Questo è lo sfondo sul quale, come in un gioco di specchi, s’innesta la storia di Margherita, che dovrà affrontare le sue paure per diventare 'grande'. 

Qui per conoscere tutti gli eventi in programma. 

Si parla di

Cosa fare a Pisa e provincia nel weekend del 15 e 16 gennaio

PisaToday è in caricamento