Come si diventa istruttore di nuoto?

Se l'acqua è il tuo elemento preferito e vorresti trasformare la passione in lavoro, ecco i passaggi che devi completare

Ami nuotare e desideri diventare istruttore di nuoto? Per ottenere l’abilitazione all’insegnamento dalla Federazione Italiana Nuoto (FIN) occorre seguire un percorso ben preciso: lo scopriamo insieme in questa guida.

Come diventare allievo istruttore

Il primo step da superare in questo percorso di formazione consiste nel conseguire la qualifica di allievo istruttore, frequentando il relativo corso. Il corso dura 56 ore + 50 ore di tirocinio e viene erogato solo ed esclusivamente dagli enti regionali preposti, mentre lo svolgimento si tiene presso le scuole riconosciute dalla FIN.

Ecco che cosa è richiesto:

  • aver compiuto 18 anni alla data di svolgimento della sessione degli esami;
  • avere il titolo di licenza di scuola media inferiore;
  • assenza di condanne penali;
  • certificato medico di buona salute.

I requisiti per poter accedere al corso, invece, consistono in una prova attitudinale:

  • il possesso delle abilità acquatiche necessarie per lo svolgimento del ruolo;
  • una buona padronanza dei quattro stili di nuoto: farfalla, dorso,rana,crawl.

Le prove da superare

Tra le prove da superare durante l'esame si segnalano l’esecuzione di un tuffo, una prova d’immersione, una nuotata subacquea e una prova di galleggiamento a bicicletta.

Se non si ottiene il punteggio minimo in una sola di queste prove, non è consentita l’ammissione al corso e ciò determina l’interruzione immediata della prova d’esame.

Se invece si superano queste prove si potrà accedere al programma del corso di allievo istruttore.uperato l’esame, sarà possibile conseguire il brevetto di allievo istruttore, con cui il candidato potrà di fatto insegnare il nuoto all’interno delle Scuole Nuoto Federali, sotto la supervisione di un coordinatore qualificato.

Come diventare istruttore di base

Se invece si desidera insegnare senza limiti e accedere ai corsi di formazione superiore è necessario conseguire il brevetto di istruttore base, che permette di insegnare nuoto nelle scuole di nuoto e consente la partecipazione a tutti i corsi di specializzazione e di aggiornamento specifici.

Non solo: questo brevetto è anche una base necessaria per poter diventare dei tecnici per le discipline di nuoto e pallanuoto, nuoto sincronizzato e salvamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come entrare alla Scuola Sant'Anna? Docenti, ricercatori e allievi spiegano come prepararsi per il concorso di ammissione

  • Corsi di formazione, le opportunità offerte da Copernico

  • Sant'Anna, borse di studio per formare i nuovi leader nelle aree di industria 4.0 e trasformazione digitale

  • Università, al via gli Open Days 2021: tutti gli eventi online

  • "Ingegneri per il futuro", al via un ciclo di seminari di orientamento per gli studenti delle superiori

Torna su
PisaToday è in caricamento