Manovre di primo soccorso per 'non sanitari': a novembre nuovi corsi all'ospedale di Cisanello

Dal 22 novembre riprenderanno i corsi Blsd-Basic life support/defibrillation riservati al personale non sanitario

In autunno ripartiranno all’ospedale di Cisanello (Centro di simulazione medica - Edificio 103) i corsi sulle manovre di primo soccorso riservati al personale non sanitario, con la prima data programmata nella giornata del 22 novembre (dalle 8.30 alle 13.30).

Si tratta di corsi Blsd-Basic life support/defibrillation diretti a formare appunto chi abbia interesse a imparare le manovre rianimatorie di base e quelle di disostruzione delle vie aeree nell'adulto e nel bambino. Gli obiettivi sono rendere forte il primo anello della catena della sopravvivenza, che in generale è proprio quello più debole, determinando quindi positivamente il decorso successivo in mani esperte.

I corsi rilasciano una doppia certificazione: dell’Aha-American Heart Association e della Regione Toscana, finalizzata al rilascio dell’autorizzazione all’impiego del Dae-defibrillatore semiautomatico esterno al personale laico. Le lezioni sono tenute da istruttori (medici e infermieri) tutti certificati da Aha e sono diretti dalla dottoressa Alda Mazzei, responsabile del Centro di simulazione dell'Aoup.

Per informazioni scrivere a m.raffaelli@ao-pisa.toscana.it e s.dichio@ao-pisa.toscana.it oppure contattare il numero 050/993837-993832.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sei alla ricerca della migliore facoltà per il futuro lavorativo? Ecco quale scegliere

  • Iscrizioni alla scuola dell'infanzia per l'anno scolastico 2020-21: date e modalità

  • Anno scolastico 2020-2021: modalità e date per l'iscrizione

  • Umanizzare l'economia: a Pisa il primo corso di alta formazione in Italia per la gestione delle imprese socialmente orientate

  • Gli studenti italiani non sanno leggere: l'Ocse rivela che 1 su 4 non arriva alla sufficienza in scienze

Torna su
PisaToday è in caricamento