rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Scuola

ITS Prodigi, presentata a Pisa la scuola per le professioni ICT e digitali

La prima giornata di orientamento si è svolta all'IIS L. Da Vinci - Fascetti, dove gli studenti hanno incontrato i rappresentanti di alcune aziende

È stato presentato ufficialmente nella mattina di giovedì 31 marzo all'I.I.S. L. Da Vinci - Fascetti di Pisa l'ITS Prodigi, il percorso post diploma di alta qualità sui temi dell'ICT e del digitale volto a creare figure in grado di inserirsi nei settori strategici del sistema economico-produttivo del territorio e sviluppare metodi per l'innovazione delle imprese. Nella prima giornata di orientamento rivolta agli studenti e alle studentesse delle classi quarte e quinte indirizzo informatica, dopo una prima parte introduttiva e teorica, sono stati organizzati dei gruppi di lavoro durante i quali gli alunni hanno potuto incontrare da vicino le aziende approfondendo temi centrali quali sbocco occupazionale e capacità professionali richieste dal mondo delle imprese. Ad introdurre la giornata è stata Paola Castellacci, presidente dell'ITS Prodigi, per poi proseguire con l'intervento da remoto di Valentina Cesaretti, direttrice Agenzia Formativa Copernico, uno dei soggetti promotori di ITS, e Barbara Carli, responsabile CNA Digitale Pisa. 

Dopo aver approfondito tematiche interessanti inerenti il percorso di ITS, le figure professionali che vengono formate e le opportunità che offre il mondo del digitale, gli studenti hanno incontrato il Polo Tecnologico di Navacchio, Netresults, Net7 e Nextwork ascoltando e toccando con mano le esperienze di imprenditori digitali che hanno raccontato la loro visione e i prossimi obiettivi tesi a sviluppare nuovi metodi per l'innovazione delle imprese.

Betti: "ITS Prodigi grande opportunità per i nostri ragazzi"

"Per i nostri ragazzi - ha dichiarato Federico Betti, dirigente scolastico dell'IIS Da Vinci Fascetti - l'ITS Prodigi è una grande opportunità poiché, da un lato, appare come la naturale prosecuzione del loro percorso di studi, dall'altro si pone l'obiettivo di essere di alta qualità, lavorando sui temi dell'ICT e del digitale, per creare figure in grado di inserirsi nei settori strategici del sistema economico-produttivo del territorio. Per l'IIS L. Da Vinci-Fascetti è, poi, una soddisfazione particolare essere la scuola che inaugura il percorso di presentazione/orientamento agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado: le nostre 4 e 5 informatici hanno partecipato a questo incontro con le imprese, che è servito da presentazione ma anche da stimolo, affinché i ragazzi riescano a proseguire il proprio percorso formativo attraverso una scelta consapevole".

Oppedisano: "Scuola e impresa rappresentano presente e futuro del nostro territorio"

"L'incontro tra scuola e impresa - ha aggiunto Francesco Oppedisano, presidente di CNA Pisa - ha un'importante valenza formativa ed occupazionale ,ma, soprattutto, esprime un grande valore simbolico perché rappresenta il presente ed il futuro del nostro territorio che finalmente si prendono per mano e si coordinano per lavorare sinergicamente allo sviluppo economico della nostra regione. Si tratta, quindi, di un primo incontro che dovrà necessariamente diventare sistematico e strutturale. Desidero ringraziare il corpo docente de l'I.I.S L. Da Vinci – Fascetti di Pisa e, in generale, tutti i professori che daranno un contributo attivo, per il loro ruolo che è e sarà determinante nella costruzione di un territorio che sia in grado di garantire ai ragazzi un futuro lavorativo gratificante".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ITS Prodigi, presentata a Pisa la scuola per le professioni ICT e digitali

PisaToday è in caricamento