Venerdì, 24 Settembre 2021
life Cascina

Cascina, l'edilizia diventa green: ecco la prima casa in canapa e calce

I materiali utilizzati per la costruzione garantiscono isolamento termico e acustico. Non saranno necessari impianti di riscaldamento e di condizionamento. La villetta è in costruzione nella frazione di San Prospero di Cascina

Una vera novità che rientra nell'edilizia sostenibile. Si tratta della prima casa in canapa e calce d'Italia che sta nascendo in questi mesi nella frazione di San Prospero di Cascina. Grazie allo speciale composto di canapa e calce utilizzato per la sua costruzione non saranno necessari riscaldamenti e condizionatori, visto che i materiali garantiscono un elevato isolamento termico (ma anche acustico) che permetterà di risparmiare energia e ridurre i consumi. Verrà invece inserito un impianto di ventilazione con efficacia di recupero del calore pari al 98%.

La casa in costruzione è stata progettata dallo studio di Architetti Associati 'Qui Quo Qua' e realizzata da Indino Costruzioni utilizzando i prodotti a base di Natural Beton di Equilibrium Srl.
Nei prossimi mesi dunque nella frazione cascinese vedremo sorgere una villetta a due piani con struttura portante in legno FSC e muri di tamponamento realizzati con il composto di canapa e calce, che verrà utilizzato anche per isolare la copertura, garantendo la massima traspirabilità dell’involucro.

La canapa essendo un prodotto completamente naturale potrebbe in futuro venire coltivata in maniera più massiccia proprio per un suo utilizzo nell'edilizia green.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina, l'edilizia diventa green: ecco la prima casa in canapa e calce

PisaToday è in caricamento