mobilità

Pisa che pedala: al via i cantieri per due nuove piste ciclabili

Dal centro all'Ospedale di Cisanello e da via Pietrasantina al Duomo le tratte interessate. E dalla Regione arrivano i finanziamenti per la ciclopista sull'Arno

Giornata da incorniciare per gli amanti della bici. A poche ore dall’annuncio del nuovo servizio di BikeSharing la giunta ha comunicato l’avvio dei lavori per due nuovi piste ciclabili da realizzare questa volta nel centro città dopo he è finito l'intervento per migliorare la ciclabilità litoranea, con i lavori da Tirrenia a Calambrone per mettere la pista in sede protetta. A fare il punto della situazione è stato l’Assessore alla Mobilità David Gay: “Ora ci concentreremo su due assi: dal centro all'Ospedale di Cisanello e da via Pietrasantina al Duomo. Per il primo intervento il tratto da completare è da via Matteucci (zona Mediaworld) a via Bargagn”.

Altro capitolo riguarda l’idea da tempo discussa di una ciclopista sull’Arno per la quale la Regione aveva promesso uno stanziamento di 9 milioni di euro in tre anni. La prima tranche di finanziamenti è arrivata; si tratta per Pisa di un progetto importante perché collegherà la città al mare. La giunta sta però affrontando alcuni nodi che potrebbero ritardarne la realizzazione. Primo fra tutti la presenza di costruzioni sulla golena. “La nostra idea – ha spiegato l’Assessore Gay - è di utilizzare il sedime del vecchio trammino. Stiamo aspettando la risposta del demanio che ne detiene la proprietà”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa che pedala: al via i cantieri per due nuove piste ciclabili

PisaToday è in caricamento