mobilità

Mobilità sostenibile: Legambiente soddisfatta per la pista ciclabile a Cisanello

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Legambiente Pisa saluta con molto favore l’annuncio di un nuovo importante tratto di pista ciclabile: circa 1650 metri dalla fine della pista di via Matteucci sino all’ospedale, passando per via di Padule, via Bargagna e via Lutero.

Il percorso, progettato dall’architetto Marco Bertini, responsabile dell’Ufficio Bici della Pisamo, rappresenta un apprezzabile passo in avanti verso quella rete di piste ciclabili in grado di promuovere l’uso della bicicletta e, ci auguriamo, disincentivare l’uso dell’auto privata. È questa una buona via per migliorare la mobilità in Pisa e, di conseguenza, la qualità dell’aria e della vita in città.

Legambiente Pisa si augura di vedere presto realizzate anche le altre opere previste, come la ciclopista dell’Arno, il ponte ciclopedonale di Riglione, il completamento della rete ciclopedonale. Oltre agli importanti interventi già previsti, sarebbe auspicabile il collegamento ciclopedonale tra via di Padule e via Ferruccio Giovannini. Si unirebbero così due importanti tratti di pista ciclabile, rendendo inoltre più agevole il transito tra i poli e gli alloggi universitari a nord ed i servizi offerti da Cisanello a sud.
Con questi obiettivi Legambiente Pisa continuerà a dare il suo contributo alla “Consulta della Bicicletta”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità sostenibile: Legambiente soddisfatta per la pista ciclabile a Cisanello

PisaToday è in caricamento