Mercoledì, 23 Giugno 2021
mobilità

Cascina, mobilità sostenibile e car sharing: pronte a partire 9 auto elettriche

Saranno disponibili per il noleggio nei prossimi mesi, probabilmente prima dell'estate. Le nuove Icaro si inseriscono nel complesso infrastrutturale di car e bike sharing finanziato con 380mila euro di fondi regionali ed europei

La mobilità elettrica prende piede anche a Cascina con le nuove Icaro della Green Go. Una volta pronta la piattaforma di car e bike sharing sarà possibile noleggiare le auto elettriche ed usare i mezzi in modo condiviso. Lo scopo è quello di migliorare la qualità dell'aria del centro urbano, grazie alle emissioni 0 dei mezzi che saranno schierati nel piazzale del magazzino comunale a Madonna dell'Acqua. I cittadini, una volta attivo il servizio, potranno prenotare l'auto, prelevarla ed utilizzarla a noleggio, lasciandola poi in uno degli appositi stalli dislocati sul territorio. A breve sarà inoltre messo a disposizione in via Campania un motocarro, sempre elettrico chiaramente, che i cittadini potranno usare per raccogliere e smaltire i rifiuti non raccolti in altro modo, come ad esempio le potature.

"Siamo partner in questo progetto insieme al Comune di Pontedera – spiega il primo cittadino di Cascina Alessio Antonelli – nelle prossime settimane dovremo individuare il gestore del servizio cui affideremo tutta la gestione: manutenzione delle auto, rilascio delle tessere per l'utilizzo, promozione e pubblicità. Prima dell'estate contiamo di rendere possibile il noleggio delle auto ai cittadini. Nel frattempo i nuovi mezzi non staranno fermi, perché saranno utilizzate dai servizi comunali".

"Le risorse per questi interventi le abbiamo ottenute grazie a due bandi indetti dalla Regione Toscana, riguardanti finanziamenti comunitari e regionali – dice Giorgio Catelani, assessore all'ambiente di Cascina – grazie al primo linea abbiamo avuto 143mila euro per finanziare al 100% le nove auto elettriche, l'autocarro, più una nuova postazione di bike sharing con bici elettriche che sarà installata la prossima settimana in piazza Cacciamano a San Frediano. Con alcune economie sul bando contiamo di realizzarne una terza, visto che una postazione di bici elettriche è già attiva in corso Matteotti a Cascina".

"Grazie al secondo finanziamento – prosegue e conclude l'assessore – abbiamo invece ottenuto l'80% dei 237mila euro che serviranno a coprire i costi per realizzare due pensiline fotovoltaiche, una al parcheggio dell'ex Tettora a Cascina e una a Titignano, più 17 paline di ricarica per le auto elettriche nelle principali aree a parcheggio del territorio". Il Comune conta di installare paline e pensiline entro tutta la primavera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina, mobilità sostenibile e car sharing: pronte a partire 9 auto elettriche

PisaToday è in caricamento