mobilità Porta a Mare / Via Conte Fazio

Piste ciclabili, semaforo verde: il tratto tra Via Conte Fazio e Via Aldo Moro si farà

L'assessore comunale Davide Gay ha risposto ad una interpellanza della consigliera comunale del Movimento Cinque Stelle Valeria Antoni. Il costo complessivo dell'investimento sarà di circa 200mila euro

Il congiungimento del tratto della pista ciclabile di Via Conte Fazio con quella di nuova realizzazione di Via Aldo Moro si farà. Così, in sintesi, ha risposto l’assessore alla mobilità del Comune di Pisa, Davide Gay, ad una interpellanza della consigliere comunale Valeria Antoni (M5S) nel Consiglio Comunale del 12 settembre scorso.  


“Questo tratto infatti è già inserito nel piano delle piste ciclabili ed è già discusso anche all’interno della Consulta della Bicicletta. Inoltre è già stato predisposto il progetto preliminare che è stato già discusso anche con la Soprintendenza per cui tutti i pareri sono favorevoli. Il costo complessivo - ha poi aggiunto l’assessore Gay - sarà circa di 200mila euro che dovrà essere inserito nel piano delle opere. Il passaggio che manca è quello del trasferimento dell’area che è demaniale e che è locata attualmente dal Demanio a privati e che deve invece passare al Comune. Appena concluso il trasferimento di quest’area al Comune si potrà allora procedere al finanziamento dell’opera, già peraltro previsto, e così procedere a questi lavori”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piste ciclabili, semaforo verde: il tratto tra Via Conte Fazio e Via Aldo Moro si farà

PisaToday è in caricamento