Venerdì, 18 Giugno 2021
mobilità

In bici dal Falterona a Boccadarno, ma il progetto rischia di arenarsi

La Regione stanzia 9 milioni di euro ma la maxi pista ciclabile potrebbe non vedere mai la luce: la provinca di Pisa non ha fondi sufficienti per cofinanziare il progetto

Dal Monte Falterona alla foce dell’Arno, in bici. Un progetto ambizioso e un sogno per i cicloamatori che però rischia di non vedere la luce. Tutta colpa, così sembra, del decreto sul riordino sulle Province e dei tagli conseguenti alla spese corrente. Andiamo con ordine. Il progetto è stato voluto dalla Regione che per finanziarlo ha stanziato un budget di 9 milioni di euro, una cifra importante che però non basta a coprire i costi, la cui parte rimanente dovrebbe essere finanziata dalle province interessate: Pisa, Arezzo, Firenze e Prato.

E proprio a causa di Pisa la ciclopista rischia di non arrivare a destinazione. Secondo quanto dichiarato al Tirreno dall’Assessore alla mobilità Gabriele Santoni, la provincia di Pisa non ha fondi sufficienti per cofinanziare il progetto: "La Regione stanzia dei soldi, ma noi dobbiamo compartecipare fino almeno al trenta per cento - spiega Santoni - nelle condizioni in cui siamo, con 10 milioni di euro di tagli nel 2013, abbiamo problemi a portare avanti i progetti già pronti, figuriamoci gli altri".


A scongiurare il naufragio dell’opera potrebbe essere il Comune di Pisa che ha chiesto ed ottenuto dalla Regione il nulla osta per inserirsi nel progetto. Progetto che tuttavia è ancora decisamente in fieri. Secondo le indiscrezioni riportate da Francesco Loi sul Tirreno l'idea di Palazzo Gambacorti è di inserire nel tracciato dei tratti di ciclopista che il Comune sta portando avanti per proprio conto. In sostanza il Comune ha proposto la costruzione di una pista ciclabile che, per arrivare a Boccadarno, segue il sedime del vecchio Trammino, sedime che per un tratto è di proprietà demianiale e sui cui si dovrà pertanto esprimere lo Stato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In bici dal Falterona a Boccadarno, ma il progetto rischia di arenarsi

PisaToday è in caricamento