Martedì, 28 Settembre 2021
mobilità

Mobilità sostenibile: 4 bike-smile per Pisa 'Comune Ciclabile'

La consegna del riconoscimento di FIAB è in programma giovedì. Buoni risultati nella mobilità sostenibile ma c'è ancora da fare

Anche quest'anno il Comune di Pisa ha partecipato a 'Comuni Ciclabili', l'iniziativa di FIAB che si propone di valutare, attraverso una serie di
indicatori quantitativi, i progressi della ciclabilità nei Comuni aderenti. In questo modo le amministrazioni possono avere un feedback
indipendente, utile per valutare l'efficacia delle azioni intraprese, ma possono anche confrontarsi con gli altri Comuni aderenti alla rete
'Comuni Ciclabili' per mantenersi aggiornati sulle best practice.
L’iniziativa nel 2021 ha avuto il patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile e del Ministero della Transizione ecologica.

"Con 4 bike-smile (su un massimo di 5) Pisa ha confermato il buon risultato ottenuto negli anni scorsi, consolidando anzi la posizione grazie al completamento della pista del 'Trammino' fino a Marina di Pisa - sottolineano da FIAB - ci sono tuttavia ampi margini di miglioramento, dato che accanto a punte di eccellenza (che riguardano soprattutto il cicloturismo) permangono ancora grosse criticità e ostacoli all'uso della bici in città. Infatti, grazie alla capacità di intercettare e mettere a frutto i finanziamenti della Regione Toscana, Pisa continua a fare progressi sul versante del sistema di ciclopiste: ora è imminente il prolungamento della ciclopista del 'Trammino' fino alla Bigattiera, la realizzazione a Riglione del ponte ciclopedonale sull'Arno, e procede anche il progetto del ponte, in località Cascine Nuove, che collegherà direttamente il Parco di San Rossore con San Piero a Grado. Tuttavia in città i progressi sono molto più lenti: qui troviamo criticità irrisolte, per esempio sul lungarno di Tramontana manca una pista ciclabile, e perfino nuovi ostacoli all'uso della bici come la nuova rotatoria del Cep".
"Ma proprio in città una rete ciclabile sicura e ben connessa è indispensabile per promuovere la mobilità alternativa e l'esplosione del fenomeno dei monopattini ha reso ancora più urgente l'esigenza di espandere e migliorare la rete" proseguono da FIAB.


La cerimonia di consegna del riconoscimento si terrà in piazza XX Settembre in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile (SEM): giovedì 16 settembre FIAB ore 10,00 consegnerà al sindaco Conti la bandiera con le 4 bike-smile unitamente alle numerose firme raccolte per la bretella ciclabile dalla ciclopista del 'Trammino' fino alla Basilica di San Piero a Grado.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità sostenibile: 4 bike-smile per Pisa 'Comune Ciclabile'

PisaToday è in caricamento