Valdera e Alta Valdicecina: ecco come cambiano i servizi dei consultori

Rimodulata l'attività delle strutture in questa fase di emergenza per Coronavirus

L'emergenza Coronavirus ha reso necessario riorganizzare i servizi dei consultori della Zona distretti Valdera-Alta Valdicecina. Ecco di seguito le novità.

Consultori Valdera

Nei consultori della Valdera sono attive le seguenti attività programmate e garantite attraverso prenotazione presso gli stessi consultori: la consegna dei libretti di gravidanza; le visite ostetriche; le visite ginecologiche consultoriali e prescrizione/somministrazione contraccettivi; visite ginecologiche non consultoriali (prenotabili tramite Cup); visite psicologiche (se non rinviabili); visite ginecologiche e prescrizione/somministrazione contraccettivi presso consultorio giovani.
I colloqui di accoglienza ad accesso diretto sono sospesi e le richieste vengono filtrate tramite telefono.
I colloqui con gli assistenti sociali sono garantiti solo nei casi non rimandabili.
Vengono mantenute le attività programmate con 15 minuti di distanza fra una visita e l'altra e di 'pap test' e tamponi con 20 minuti di distanza per evitare copresenze in sala d'attesa.

Ogni giorno gli operatori che erogano prestazioni su prenotazione telefonano agli utenti programmati per il giorno successivo e in questa occasione viene verificato lo stato di salute e si forniscono le necessarie informazioni ed indicazioni circa l'accesso ai presidi sanitari.
Le uniche attività ad accesso diretto, per le quale ci si piò recare di persona ai consultori, sono le certificazioni di interruzione volontaria di gravidanza e la richiesta di contraccezione di emergenza.
Anche per l'accesso al consultorio giovani del martedì pomeriggio è preferibile telefonare per fissare un appuntamento.
Il Front office telefonico è attivo tutti i giorni dalle 10 alle 13 al numero 0587/273738.

Le attività sospese ad oggi sono: l'attività di screening (pap test) e le attività di gruppo (corsi di accompagnamento alla nascita, corsi massaggio, corsi yoga, corsi lettura precoce, gruppi per donne vittime di violenza, incontri con gli studenti).

Consultori Alta Valdicecina

Nei consultori dell'Alta Valdicecina sono attive le seguenti attività programmate e garantite attraverso prenotazione effettuata presso gli stessi consultori: consegna dei libretti di gravidanza; visite ostetriche e visite ginecologiche consultoriali; visite ginecologiche non consultoriali (prenotabili tramite Cup); visite psicologiche (se non rinviabili); visite ginecologiche consultorio giovani.
I colloqui di accoglienza ad accesso diretto sono sospesi e le richieste vengono filtrate tramite telefono. I colloqui con gli assistenti sociali vengono garantiti nei casi non rinviabili.

Vengono mantenute le attività programmate con 30 minuti di distanza fra una visita e l'altra. Pap test e tamponi sono mantenuti ad accesso libero. Ciò è possibile per la diminuzione delle prestazioni richieste. Gli operatori che erogano prestazioni su prenotazione telefonano agli utenti programmati per verificare lo stato di salute, il motivo della visita e fornire le necessarie informazioni per accedere ai presidi sanitari.
Le uniche attività ad accesso diretto sono ancora le certificazioni di interruzione volontaria di gravidanza e la richiesta di contraccezione di emergenza. Gli accessi anche per le consulenze, laddove possibile, vengono garantiti telefonicamente.
Anche per l'accesso al consultorio giovani del giovedì pomeriggio, è preferibile che gli utenti telefonino per fissare un appuntamento presso il reparto di ginecologia di Volterra e si rivolgano ad accesso libero solo per urgenze, come per la contraccezione di emergenza e per interruzioni volontarie di gravidanza.

Il Front office telefonico è attivo presso la ginecologia di Volterra dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 20, e il sabato mattina dalle ore 8 alle ore 14 ai numeri 0588 91725-91715.

Le attività sospese sono quelle di screening e quelle di gruppo. E’ stata sperimentata, con buoni risultati, l’esecuzione on line degli incontri di accompagnamento alla nascita, una metodica che potrà essere ampliata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento