Come aprire un B&B a Pisa

I Bed and Breakfast sono ormai una validissima alternativa a hotel e case vacanze. Se avete intenzione di aprirne uno, seguite questi consigli

Il bed and breakfast (locuzione derivata dalla lingua inglese, traducibile come "letto e colazione"), in acronimo B&B, è una forma di alloggio turistico informale. E' considerato generalmente più economico delle altre forme di alloggio turistico come alberghi o residence, e più caro rispetto agli ostelli o campeggi. Spesso il B&B rappresenta una fonte economica importante per le famiglie, e allo stesso tempo un'occasione di compagnia e conoscenza per persone sole o famiglie, felici di ospitare e accogliere i viaggiatori. E' praticato dalle famiglie con una o più stanze per gli ospiti libere, con o senza bagno privato, e include il pernottamento e la prima colazione.

Negli ultimi anni, questo nuovo modo di viaggiare ha visto un incremento significativo. La possibilità di viaggiare in maniera più genuina, entrando in contatto con le persone del luogo, crea un'esperienza unica nel suo genere. Il regolamento nazionale per quanto riguarda il B&B prevede che la durata di un soggiorno presso una tale struttura non può essere inferiore alle 24 ore (tranne l'eventuale regolamento interno della medesima struttura).

Come aprire un B&B a Pisa

Per avviare l'attività di Bed and Breakfast in Toscana è necessario presentare al SUAP del Comune ove è ubicato l'immobile la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) utilizzando la modulistica disponibile sul sito della Regione Toscana. L'esercizio delle attività ricettive di B&B e Affittacamere è soggetto a SCIA da presentare, esclusivamente in via telematica, allo SUAP competente per territorio. La SCIA attesta l'esistenza dei requisiti previsti dall'articolo 33 della Legge regionale 20 dicembre 2016, n. 86, commi 1, 2 e 3, dall'articolo 54 e dal regolamento, nonché il rispetto della disciplina vigente in materia di sicurezza, igiene e sanità, urbanistica e edilizia.

Ecco i punti principali da conoscere per chi vuole aprire un B&B in Toscana:

- La Regione Toscana definisce gli esercizi di bed and breakfast le strutture ricettive composte da non più di sei camere per i clienti, con una capacità ricettiva non superiore a dodici posti letto, ubicate nella stessa unità immobiliare, nelle quali sono forniti alloggio e servizi minimi e viene somministrata la prima colazione.

- I bed and breakfast possono essere gestiti:

1. in forma imprenditoriale;

2. in forma non imprenditoriale.

L'attività di bed and breakfast svolta in forma imprenditoriale può prevedere la somministrazione di alimenti e bevande agli alloggiati e comporta che uno stesso soggetto non può gestire più di due esercizi di bed and breakfast nell'ambito del medesimo edificio. L'attività di bed and breakfast svolta in forma non imprenditoriale può essere esercitata esclusivamente nella casa dove la persona fisica ha la residenza e il domicilio.

- Per i B&B la Regione Toscana definisce un apposito contrassegno identificativo dei bed and breakfast, che viene affisso, a spese di chi esercita l'attività, all'esterno della residenza.

- I B&B in Toscana devono possedere i requisiti strutturali e igienico-sanitari previsti per le case di civile abitazione.

- I Gestori di B&B in Toscana hanno l'obbligo di segnalare gli arrivi e le presenze al Sistema Turistico regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- Il Titolare è obbligato a segnalare gli alloggiati alla P.S.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento