Viaggiare con un occhio al portafoglio: gli ostelli di Pisa

L'ostello è la soluzione migliore per abbinare praticità, risparmio e conoscenza di nuove persone. Ecco qualche consiglio per vivere al meglio questa esperienza di viaggio

Immagine d'archivio

L'ostello è una struttura ricettiva simile ad un albergo, ma la particolarità che lo distingue da quest'ultimo è che solitamente gli spazi vengono condivisi con altri ospiti. Nella sua forma moderna nasce nel 1909. Le stanze sono spesso a più letti, solitamente sono attrezzate con letti a castello, anche gli altri spazi attrezzati, come le docce, la cucina, il salotto vengono condivise.

1. Vantaggi

L'ostello dovrebbe garantire il vantaggio di avere dei prezzi bassi per ogni ospite, inoltre è una formula che consente la possibilità di creare un'atmosfera familiare, solidale e comunicativa, ideale per chi ama stare in compagnia e fare sempre nuove conoscenze. Gente di tutto il mondo e di tutte le estrazioni sceglie gli ostelli. L'atmosfera degli ostelli è per lo più dedicata agli ospiti giovani, ma vi pernottano persone d'ogni età. Fatta eccezione per le reti di ospitalità, l'ostello è il detentore del prezzo più basso in assoluto sul mercato, una qualsiasi persona che vuole risparmiare, infatti, se non dispone del denaro necessario per pagare in continuazione alberghi di lusso, può girare il mondo tranquillamente pernottando negli ostelli sparsi per tutto il globo, a una cifra veramente modica. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento