Mensa scolastica: come fare richiesta al comune di Pisa

Il servizio di refezione scolastica è rivolto ai nidi d'infanzia, alle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado. Ecco come richiedere questo servizio al Comune di Pisa

Il servizio di refezione scolastica è rivolto ai nidi d’infanzia (con pasti preparati e distribuiti all’interno di ogni struttura), alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado (attraverso la veicolazione dei pasti dai centri cottura ai terminali di consumo). Il pranzo a scuola rappresenta non soltanto un importante momento di socializzazione, ma anche un momento di grande valore educativo. Mangiando insieme i bambini e le bambine proseguono il processo di integrazione con la classe, e, seguiti dalle insegnanti, attuano il processo di educazione alimentare.

La ristorazione scolastica è quindi occasione unica per trasmettere ad intere generazioni i principi di una corretta alimentazione e quindi investire in salute attraverso la prevenzione primaria. L’attenzione ai prodotti biologici e ai menù legati alla stagionalità dei prodotti utilizzati, è finalizzato alla valorizzazione delle coltivazioni sicure, dell’economia locale e della filiera corta, all’introduzione di alimenti del territorio ed all’educazione al gusto con l’assaggio di tanti sapori diversi, con la volontà di mantenere l’attenzione nei confronti delle caratteristiche sensoriali del pasto.

Il menù somministrato è validato dalla Asl e rispetta l’equilibrio tra i principi nutritivi necessari alla crescita del bimbo; per questa ragione i menù proposti nelle scuole costituiscono per le famiglie vere e proprie risorse per garantire ai propri figli un’alimentazione sana e corretta. Tra i compiti del servizio di refezione scolastica c’è anche quello importante di diffondere le informazioni inerenti il servizio e il suo funzionamento. Attraverso la Commissione Mensa viene garantita la partecipazione diretta delle famiglie e delle scuole al funzionamento del servizio e viene attivata la collaborazione al suo miglioramento attraverso verifiche, incontri, riflessioni e proposte.

Come richiedere il servizio di refezione scolastica

Il Comune di Pisa informa che con la Determinazione dirigenziale D-09/479 del 01 giugno 2020 è stato approvato l’avviso per l’iscrizione al servizio di refezione scolastica per a.s. 2020/2021. L’iscrizione al servizio di refezione scolastica avviene automaticamente al momento dell’iscrizione a scuola.

La domanda dovrà essere obbligatoriamente effettuata:

- dagli utenti iscritti al primo anno del ciclo scolastico delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado,

- dagli utenti che vogliono richiedere una tariffa agevolata

- dagli utenti che vogliono richiedere una dieta particolare per motivi etici, religiosi o sanitari.

Agli utenti che non hanno effettuato la richiesta di tariffa agevolata entro l’inizio del servizio verrà assegnata automaticamente la quota tariffaria massima.
Durante il corso dell’anno sarà sempre possibile per l’utente presentare la richiesta on line di agevolazione tariffaria una sola volta: in tal caso la quota tariffaria agevolata sarà applicata a partire dal mese successivo a quello di presentazione della domanda. Per richiedere l’agevolazione tariffaria è necessario essere in possesso dell’attestazione Isee in corso di validità e regolare (senza omissioni o difformità) il cui valore dovrà essere indicato nell'apposito campo.

La domanda potrà essere presentata a partire da mercoledì 3 giugno 2020 ore 12 e dovrà essere effettuata esclusivamente on line collegandosi al relativo modulo nella sezione “scuola” a questo link. Per accedere al sistema on line è necessario essere in possesso:

- delle credenziali di accesso CITEL (username e password) reperibili attraverso la funzione 'Registrati' nella pagina 'Servizi online' o presso l’URP (Lungarno Galilei 48, orario di apertura: lunedì – mercoledì - venerdì 8,30 -12,30; martedì-giovedì 8,30-12,30 e 15,00-17,00), tel. 050910237;

- delle credenziali del Sistema Pubblico Identità Digitale (sistema di accesso che consente di utilizzare, con un'identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati accreditati).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le informazioni possono inoltre essere richieste scrivendo alla mail refezione@comune.pisa.it oppure telefonando ai numeri 050910767- 050910719 – 050910711 - 3490099489 – dalle ore 09.00 alle ore 13.00 dal lunedì al venerdì. In considerazione dell'emergenza sanitaria in corso, la presente informativa e procedura potrà subire modifiche o variazioni per adeguamento alla normativa di settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento