Meteo, temperature in calo: in arrivo le prime gelate

Martedì una spinta dell'alta pressione verso il nord Europa favorirà la discesa di venti freddi diretti sull'Italia

Arrivano le prime gelate. Domani, 3 dicembre, una spinta dell'alta pressione verso il nord Europa favorirà la discesa di venti freddi diretti sull'Italia: il meteo si manterrà tuttavia abbastanza tranquillo, salvo qualche incertezza sul basso Adriatico e sulle aree interne del Centro. Le temperature invece subiranno una graduale ma netta diminuzione con le prime gelate anche in pianura al Nord in particolare nella notte tra martedì 3 e mercoledì 4. Il team del sito www.ilmeteo.it avvisa che, successivamente, un insidioso ciclone abbraccerà un'ampia area compresa tra il nord Africa, la Spagna orientale fino al sud della Sardegna, dove sono attese forti piogge, che tenderanno a spostarsi in seguito verso le regioni centrali peninsulari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus: "Ho fatto il tampone, dopo 72 ore ancora non so il risultato"

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Caso sospetto di Covid nel personale scolastico: chiuso asilo di Pontedera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento