Pagare le multe: ecco come farlo da casa

E' possibile pagare le multe online, senza spostarsi da casa. Ecco come

Ricevere una multa è sempre spiacevole. Se non vogliamo, però, che il dispiacere aumenti, proporzionalmente al nostro ritardo nel pagamento, ci conviene pagare nei tempi stabiliti dalla legge.
Nel dettaglio, una multa deve essere pagata entro 60 giorni dalla notifica.

Esistono diverse modalità di pagamento, possiamo:

  •  recarci dalla polizia municipale
  •  andare in posta
  •  andare in banca
  •  pagare online

Entro quanto pagare una multa: le tempistiche

Quando dobbiamo pagare una multa, dobbiamo tenere presenti le seguenti tempistiche, che prevedono riduzioni o maggiorazioni a seconda del momento in cui effettueremo il pagamento.

Come pagare le multe: le tempistiche

  • Se la multa viene pagata entro 5 giorni, si avrà uno sconto del 30 per cento sull'importo;
  • Dopo i 5 giorni (entro i 60 giorni), la sanzione sarà pagata in misura ridotta;
  • Dopo i 60 giorni, l'importo della multa sarà raddoppiato.

Come pagare online le multe: 

Se vogliamo pagare la sanzione online, possiamo scegliere tra diverse opzioni. 

1) se la multa è stata fatta dalla polizia municipale si potranno consultare le contravvenzioni ed effettuare i pagamenti esclusivamente con carta di credito o Paypal. Per accedere al servizio è necessario essere registrati su Pagonet.
2) Collegarsi al sito di Poste Italiane (se il verbale è stato fatto dai Carabinieri o dalla Polizia di Stato).
3) Tramite bonifico bancario online.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

  • Coronavirus in Toscana: 19 nuovi casi, ultimo paziente in terapia intensiva

Torna su
PisaToday è in caricamento