Impianto GPL dell'auto: quanto costano e quando fare revisione e tagliando

Tutte le informazioni utili per la corretta manutenzione dell'impianto GPL dell'automobile

Avete acquistato un'auto già dotata di impianto a GPL oppure avete montato un impianto aftermarket sulla vostra vettura? Ecco allora una breve guida dedicata ai costi di manutenzione con tutte le informazioni sulle revisioni e sui tagliandi. Operazioni che vanno eseguite presso officine competenti, rispettando sempre il programma dei controlli previsto per la vostra vettura.

1. Manutenzione ordinaria impianto GPL

Iniziamo dai costi di manutenzione ordinaria di un impianto a GPL, normalmente abbastanza contenuti ma comunque superiori a quelli di un’automobile alimentata a benzina. La manutenzione periodica va effettuata insieme al normale tagliando, seguendo le scadenze previste per la vostra macchina, in generale ogni 20.000 chilometri circa. I costi dipendono dal modello di auto, mediamente oscillano da 50 a 100 euro in più rispetto alla spesa per un tagliando di un’auto a benzina. E’ infatti necessario controllare la presenza di eventuali perdite nell’impianto, la sostituzione di alcuni filtri ed il controllo delle valvole del motore, effettuando eventualmente le opportune regolazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

Torna su
PisaToday è in caricamento