Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Partner

La vera pizza napoletana conquista Pisa

Alla scoperta della pizza gourmet verace e dell’estro di un maestro pizzaiolo

La semplicità può dare vita a qualcosa di eccezionale?
Certo, la pizza ne è un esempio. Farina, acqua, olio e lievito, se sapientemente combinati, creano l’impasto perfetto per diventare la base della gustosa, fragrante pizza che tutti conoscono e amano (non per niente è anche uno dei piatti più conosciuti all’estero).

Attenzione però: è semplice, non facile! Infatti, per creare un impasto eccellente, sono necessari passione, esperienza e professionalità.
Ecco perché abbiamo parlato con il maestro pizzaiolo Luca D’Auria, gestore, insieme al fratello Giuseppe, della rinomata Pizzeria Fratelli D’Auria.

Qui, dal 2000, viene offerta l’amatissima pizza napoletana, talmente apprezzata da essere inserita nella Guida Pizzeria d'Italia, redatta dal Gambero Rosso.
“Partiamo dal presupposto che la nostra pizza deve essere digeribile e leggera - dice Luca - e per fa sì che questo avvenga oltre, al continuo studio e aggiornamento, usiamo farine di alta qualità una tipo 2 macinata a pietra con germe di grano vivo a basso contenuto di glutine: si tratta di farine composte da un solo tipo di grano (maggiore qualità) proveniente da coltivazioni italiane. Lo abbiniamo al lievito naturale, e lasciamo maturare e lievitare per 48 ore.”

800x600fratelli-dauria02-2

Cosa si intende per maturazione?
“La Maturazione - ci spiega Luca - è un processo che alla pari della lievitazione è importantissimo , porta gli elementi dallo stato complesso a quello semplice dandogli il giusto tempo, dato che il processo di maturazione è lento, al contrario della lievitazione che è un processo termolabile: lo possiamo accelerare e rallentare con la tecnologia del freddo.”

Pizza napoletana e pizza in pala romana hanno qualcosa in comune? L’impasto è simile?
“L’impasto per la pizza napoletana e quello per la pizza in pala sono totalmente diversi per metrologie di impastamento ,tempistiche e idratazioni”. Luca chiarisce, però, che per ottenere una pizza gourmet è necessaria la perfetta combinazione tra impasto (fondamentale!), passione, tecnica, conoscenza e prodotti di prima qualità.
Ecco il motivo per cui vengono utilizzati pomodoro e mozzarella (fiordilatte e bufala) che arrivano direttamente da Napoli e prodotti tipici regionali, acquistati in loco solo dopo averne verificato le
caratteristiche.. A volte, questi prodotti stuzzicano la creatività del maestro pizzaiolo, che crea pizze speciali “in edizione limitata” dedicate alla regione d’origine degli ingredienti.

QUI puoi consultare le pizze gourmet del mese. Se ti è venuta fame, non puoi esimerti dal provare una delle pizze proposte!
La Pizzeria Fratelli D’Auria si trova in Via Giuseppe Montanelli 18 a Pisa. È possibile prenotare chiamando i numeri 392 872 1316 - 050 500 547 oppure direttamente sul sito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vera pizza napoletana conquista Pisa

PisaToday è in caricamento