Politica

A Calci un avanzo di bilancio di oltre 600 mila euro: le proposte avanzate dalla lista civica "Calci nel cuore"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Nel Consiglio Comunale di lunedi 29 Aprile è stato approvato il bilancio consuntivo 2012. Alla fine, Il Comune di Calci è riuscito ad ottenere un avanzo di bilancio pari a 600 mila €uro. Che dire, un bel tesoretto da poter impegnare non solo per il terrirorio ma anche per la gente che quotidianamente lo vive. Nell'occasione il gruppo consiliare della lista civica ha presentato una serie di proposte che di seguito riportiamo.

Premesso che:

1. che il bilancio consuntivo per l'anno 2012 ha creato nelle casse comunali un avanzo pari a 652.615,86 €;

2. che parte di dette risorse, nonostante il patto di stabilità, potrebbero essere impegnate concretamente per interventi a favore del territorio, della cittadinanza e dei servizi, nel rispetto degli equilibri di bilancio e del suo assestamento; e preso atto che:

1. Che tutto il Consiglio Comunale nonché la Giunta sono a conoscenza delle numerose criticità sulle quali, in questi anni, si è molto discusso e a cui è necessario e urgente far fronte;

2. Che dette criticità hanno creato, in certi casi, difficoltà insostenibili non sono per il nostro territorio ma anche per i cittadini che quotidianamente lo vivono;

Proponiamo all'Amministrazione Comunale di prendere in seria e urgente considerazione le proposte di impegno economico nei seguenti ambiti:

1. IL TERRITORIO:

L'impegno di risorse economiche per la manutenzione del territorio con particolare riferimento a:

a. INTERVENTI IN AMBITO IDROGEOLOGICO nelle frazioni colpite ripetutamente da allagamenti ed esondazioni;

b. INTERVENTI DI MANUTENZIONE SULLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA al fine di ottenere una maggiore sicurezza per i cittadini utenti oltre ad un maggiore decoro;

2. LA SCUOLA:

L'impegno di risorse economiche per la messa a norma delle strutture scolastiche di proprietà dell'Ente Comune per l'esecuzione di lavori urgenti al fine di ottenere:

a. ADEGUAMENTO ANTISISMICO;

b. una maggiore sicurezza e funzionalità degli edifici;

3. LA PRESSIONE FISCALE:

L'impegno di risorse economiche per ALLEGGERIRE LA PRESSIONE FISCALE SU FAMIGLIE ED IMPRESE, partendo da una rimodulazione dell' IMU, dell'irpef e di tutte quelle tasse dirette ed indirette che, insieme alla TARES graveranno pesantemente sulle famiglie;

4. I SERVIZI:

L'impegno di risorse economiche per potenziare il TPL, in attesa del riordino del servizio a livello regionale, al fine di:

a. COLLEGARE IL TERRITORIO DI CALCI CON IL PRESIDIO OSPEDALIERO DI CISANELLO, tramite le linee già esistenti;

b. rimodulare parte del percorso al fine di tornare a servire quella parte del paese dove trovano sede il Cimitero, la Pieve, la Farmacia ed altre attività commerciali.

I Consiglieri Comunali PAOLO LAZZERINI, VALTER MIGNANI, GENNY DEGLI INNOCENTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Calci un avanzo di bilancio di oltre 600 mila euro: le proposte avanzate dalla lista civica "Calci nel cuore"

PisaToday è in caricamento