rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica

Aeroporti, Galligani (Lega Nord): “Holding privata, nuova pista a Peretola e treno veloce. Servono solo i fatti”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Holding totalmente privata tra Sat ed Adf, collegamenti ferroviari veloci tra Pisa, Firenze e Siena, ampliamento del Galilei, nuova pista a Peretola o progetto di un nuovo aeroporto in area totalmente dedicata. È questa la ricetta per superare l’empasse sugli aeroporti secondo il responsabile degli enti locali della Lega Nord della provincia di Firenze, Riccardo Galligani.

«Sotto l’aspetto economico la Toscana sta vivendo un brutto periodo anche a causa del gap infrastrutturale che la nostra regione sta pagando a causa di un immobilismo politico che dura da troppo tempo. Tutte le amministrazioni locali, dai comuni, alle province e alla Regione, devono dare un colpo di reni al più presto, gettando le basi per una futura ripartenza.» spiega Riccardo Galligani, responsabile provinciale degli enti locali di Firenze per la Lega Nord. «È inaccettabile che la Toscana perda almeno 1 miliardo di euro all’anno per il mancato sviluppo degli scali aeroportuali.» Galligani sostiene che la vicenda debba essere affrontata nel suo insieme di fattori: «Non si può parlare del Vespucci e del Galilei e delle loro società di gestione a compartimenti stagni. Deve essere valutato il sistema aeroportuale toscano nel suo complesso sistema di equilibri. Sotto l’aspetto gestionale societario, Sat e Adf dovrebbero costituire una holding totalmente privata, il che eviterebbe che Pisa e Firenze si faccino concorrenza tra di loro, con buona pace di quei pisani che, giustamente, non vogliono perdere le loro quote di mercato conquistate negli anni. Che poi sia Gamberale o meno non mi interessa, a patto che queste operazioni siano effettuate rispettando i criteri di legge. In questo senso sono perfettamente d’accordo con Federico Gelli, non c’è bisogno che gli enti locali facciamo il lavoro degli imprenditori, ma anzi, aggiungo, dovrebbero agevolarlo con un insieme di regole chiare e snelle che favoriscano gli investimenti in infrastrutture.» Galligani affronta quindi la questione dell’ampliamento dell’aeroporto di Peretola, che secondo lui, è fondamentale per lo sviluppo economico di tutta la regione: «È indubbio che l’ubicazione di Peretola non sia tra le migliori ed il suo mancato sviluppo è diretta conseguenza di un “ingabbiamento” urbanistico che vede responsabili le stesse amministrazioni comunali che oggi si ribellano al suo ampliamento. Questo è quello che succede quando manca una visione strategica e futura di un territorio. Probabilmente la soluzione migliore sarebbe quella di costruire un nuovo aeroporto in un’area più idonea e non capisco francamente come mai questa soluzione non sia minimamente presa in considerazione da nessuno, visto e considerato che di questo passo Firenze potrebbe non avere più un proprio scalo.  Stante così le cose, però, va detto che tutti i documenti ufficiali e gli studi effettuati sulla pista parallela convergente, indicano che l’impatto ambientale generato dalla nuova pista è il minimo che si possa ottenere e la soluzione sembra essere la migliore possibile considerati tutti gli aspetti tecnici. Quindi le reticenze sulla sua costruzione lasciano veramente perplessi e vanno ricercate solamente nello scontro di potere all’interno del PD, miope di fronte alle reali necessità di un territorio importante e strategico come quello fiorentino e toscano. Resto infine esterrefatto nel leggere che il sindaco di Firenze Matteo Renzi sembra minacciare un’alleanza con Bologna. Se non smentite queste indiscrezioni dal diretto interessato, significa che allora il risultato delle urne non è stato di lezione per nessuno. Io sono toscano e vorrei che la politica nostrana faccia il bene dei toscani e lasci perdere i giochi di potere ed i ricatti.»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporti, Galligani (Lega Nord): “Holding privata, nuova pista a Peretola e treno veloce. Servono solo i fatti”

PisaToday è in caricamento