Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

Aggressione all'assessore Zambito: la solidarietà di Mazzeo, Pieroni e Nardini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

“Solidarietà all’assessore Zambito per le aggressioni verbali e le minacce subite dai movimenti ‘prendo casa’ e ‘riprendiamoci Gagno’. Atteggiamenti gravissimi, inaccettabili, che condanniamo fermamente. Episodi ulteriormente pesanti se consideriamo che Zambito, durante la seduta della giunta, aveva dato disponibilità a ricevere la famiglia che vive nel palazzo dove si era staccato l’intonaco, proprio per illustrare gli interventi disposti per la messa in sicurezza dell’abitazione.  Ma alla voglia di ricevere informazioni prevale lo spirito di aggredire e avvelenare il clima politico e sociale. Noi continueremo a lavorare in tutt’altra direzione, così come faranno l’assessore Zambito e tutto il Comune di Pisa perché non ci facciamo intimorire dal comportamento e dalle minacce di pochi. Il nostro impegno è volto a dare risposte concrete al disagio abitativo, un problema reale che ha bisogno di serietà e competenza, non certo di prepotenza e spintoni”.

Così Antonio Mazzeo, Alessandra Nardini e Andrea Pieroni, consiglieri regionali Pd, esprimono solidarietà all’assessore alle politiche abitative del Comune di Pisa, Ylenia Zambito,  per le minacce subite e la invitano ad andare avanti con il suo lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione all'assessore Zambito: la solidarietà di Mazzeo, Pieroni e Nardini

PisaToday è in caricamento