rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Politica

Poliziotti aggrediti al Don Bosco: promossa un'interrogazione parlamentare

L'atto porta la firma del deputato di Fratelli d'Italia Andrea Delmastro Delle Vedove

Fratelli d'Italia esprime solidarietà alla Polizia Penitenziaria per la recente aggressione avvenuta in carcere a Pisa, con gli esponenti Diego Petrucci, consigliere regionale, e il deputato Andrea Delmastro Delle Vedove. Quest'ultimo ha promosso un'interrogazione parlamentare rivolta al Ministro della Giustizia. 

"La cronica carenza di organico, soprattutto nei ruoli di Ispettore e Sovrintendente, e la mancanza di un sistema di videosorveglianza, già denunciata nel corso di un'ispezione congiunta al carcere, costringono quotidianamente gli agenti a lavorare senza minimi standard di sicurezza", dichiarano i due di Fratelli d'Italia - il caso in questione è ancor più increscioso se solo si considera che il detenuto nordafricano, protagonista dell'aggressione unilaterale ai quattro agenti di polizia penitenziaria, non è nuovo a certi episodi e nonostante le diverse richieste, non è mai stato trasferito dal Provveditore Regionale. E' gravissimo che il provveditore, che peraltro a più di un anno dal suo insediamento non ha ancora effettuato una visita all'Istituto, non ascolti le grida di aiuto degli uomini e delle donne della polizia penitenziaria e della direzione pisana, tanto da dover assistere alle aggressioni annunciate".

Al Ministro di Giustizia viene chiesto "se voglia accertare quanto denunciato dalle organizzazioni sindacali e voglia indagare i motivi del mancato trasferimento", e "se intenda dotare l’Istituto Penitenziario di Pisa di impianto di videosorveglianza a tutela della sicurezza ed incolumità degli agenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti aggrediti al Don Bosco: promossa un'interrogazione parlamentare

PisaToday è in caricamento